Top

Google Licenzia Il Dipendente Chiacchierone

Proprio ieri si è diffusa la notizia che, per evitare le fughe di cervelli da Google al rivale Facebook, a Mountain View hanno deciso di incrementare gli stipendi dei dipendenti del 10%. In tutto, 23.000 persone potranno avere questo aumento.

Google aumenta gli stipendi

Secondo Schmidt questo incentivo è fondamentale per evitare che Google perda ancora di più ottimi lavoratori e che possano andare da Facebook, che sta insediando il primato di Google.

L’obiettivo è ovviamente di fare in modo che i dipendenti restino in Google. Inoltre sembra che Google, per frenare l’egemonia a livello social network di Facebook, sta lanciando Google Me, un social network che abbia delle innovazioni rispetto a Facebook, soprattutto relativamente al problema privacy.

E’ proprio questa la leva che Google vuole sfruttare per fare in modo che gli utenti possano lasciare il sito dalla F blu.

La paura di Google è che tutte le persone che gli hanno permesso di diventare il primo motore di ricerca di internet possano passare ai concorrenti e far perdere terreno a Big G.

Intanto, per punire questa fuga di notizie, che può dare agli avversari dei vantaggi competitivi, ha licenziato il dipendente chiacchierone. Cosa ne pensate, riuscirà Google a trattenere i “cervelli”?

Via www.esclusivista.it

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273