Top

Google Ordine Ai Suoi Dipendenti Di Non Usare Più Windows

Google invita i suoi dipendenti a non usare più prodotti Microsoft, in quanto ritenuti poco sicuri. La discussione nello specifico si occupa per la maggior parte dell’uso dei sistema operativo Windows nei computer che i dipendenti di Mountain View usano per lavoro.

Una delle ragioni che hanno portato Google a fare questa dichiarazione è anche l’attacco subito da Google stesso, al suo servizio Gmail, da parte di hacker cinesi, che sarebbero entrati via Internet Explorer 6, come è risultato dall’inchiesta seguita a tale attacco. Così, continuando con la sua politica di mercato, Google fa sapere di preoccuparsi per la sua stessa sicurezza.

Google e Windows, arriva la fine

Molti dipendenti della società, dunque, passeranno ad usare sistemi operativi Mac. Ovviamente, questo comporta anche un gran costo per Google, che deve comunque formare il personale ad usare tali computer.

L’utilizzo del sistema operativo di Apple non è però la soluzione definitiva. Si pensa anche ad un possibile uso di un sistema operativo creato ad hoc partendo da Linux.

Nel lungo termine, dunque, il piano di Google è quello di convertire il sistema operativo delle sue stazioni di lavoro. A questo punto Google dichiara più o meno pubblicamente di considerare i sistemi operativi Microsoft come non sicuri. Quali conseguenze ci saranno, secondo voi?

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273