Top

Google Rende Siti Due Volte più Veloci: Ecco Tutti i Dettagli

Google vuole rendere il Web più veloce! E lo fa con il rilascio di uno strumento di ottimizzazione per server web Apache

Un nuovo mod di Google promette più reattività alle pagine web

Oltre a ottimizzare tutti i propri siti e servizi per farli eseguire a sorprendente velocità, l’azienda sta contribuendo a snellire il resto del web . Ora, infatti, Google ha rilasciato un software gratuito che potrebbe far caricare molti siti due volte più velocemente del normale.

Il software, chiamato mod_pagespeed, può essere installato e configurato sul server Web Apache, il software più comunemente utilizzati per l’esecuzione di siti web.

Una volta installato, mod_pagespeed determina i possibili modi per ottimizzare le prestazioni di un sito al volo: per esempio, è in grado di comprimere le immagini in modo più efficiente e modificare le impostazioni in modo che più pagine vengano memorizzate nella cache del browser di un utente,  in modo da non farli caricare ripetutamente.

Il software viene aggiornato automaticamente, chiarisce Richard Rabbat, product manager del nuovo progetto. Egli afferma che questo significa, come nella filosofia di Google e altri miglioramenti, che  la gente dovrà solo installarlo senza dover apportare alcune modifiche in futuro.

“Pensiamo che rendere l’intero Web più veloce sia fondamentale per il successo di Google”, dice Rabbat – Rendere il web più veloce dovrebbe incoraggiare le persone ad usarlo di più e aumentare la probabilità di utilizzare i servizi di Google e altri software web based.
Rabbat racconta anche della frustrazione che le persone si sentono quando si clicca su un link o si digita un URL e si visualizza una pagina bianca per alcuni secondi.
In molti casi,” dice, “l’utente va via quando succede.”

Google, in realtà, offre già uno strumento chiamato Page Speed , che misura la velocità con cui viene caricato un sito web e suggerisce i modi per apportare miglioramenti.

“Ci siamo chiesti, invece di dire alla gente solo quali siano i problemi, possiamo risolvergli  il problema automaticamente?” conclude Rabbat.

Il software potrebbe essere particolarmente utile agli amministratori di siti web di piccole dimensioni. Queste persone non possono avere la capacità o il tempo per ottimizzare le prestazioni dei loro sito in modo continuativo.

Dovrebbe anche essere utile alle aziende che gestiscono i loro siti web e non hanno sufficienti capacità tecniche necessarie per migliorare la velocità del server Web.

Google mod_pagespeed è stato testato su un campione rappresentativo di siti web e si è scoperto che in alcuni siti carico tre volte più velocemente, a seconda delle ottimizzazione già apportate in precedenza.

Google non perde tempo e  sta già proponendo il progetto  “mod_pagespeed” alla Società di hosting GoDaddy, per esempio,  che prevede di aggiungere il software per i suoi prodotti di Web hosting.

Secondo il presidente di GoDaddy,  il software offre un modo per “rendere più facile ai nostri clienti di hosting Web di realizzare il miglior sito possibile con il minimo sforzo.”

Vi lasciamo con una piccola dimostrazione:

HTML, CSS, JavaScript, e le immagini sono cambiate dinamicamente e ottimizzate:

Per sapere più sul mod vai a questa pagina.

E tu cosa ne pensi? lascia un commento :)


email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273