Top

Google Utilizzerà Fonti Rinnovabili Per Il Datacenter In Oklahoma

Un recente annuncio da parte di Google ha reso noto come il datacenter in Oklahoma verrà alimentato da fonti rinnovabili, in particolare da energia eolica. L’intero datacenter necessiterà di circa 45 megawatt e verrà alimentato grazie alle pale eoliche recentemente installate nello stesso Stato. Andiamo a vedere in dettaglio.

Un Passo In Avanti Verso Datacenter Più Green

In queste ultime ore, Google ha stipulato un accordo con Grand River Dam Authority per l’utilizzo dell’energia eolica per il proprio datacenter in Oklahoma. Questo accordo permetterà al colosso di Mountain View di fare un passo in avanti e rispettare gli impegni presi nel 2007 con il progetto “carbon neutrality“. Il quantitativo totale di energia che richiederà l’intero datacenter è pari a 45 megawatt che verranno prodotti presso le Canadian Hills Wind in Oklahoma. Il progetto Canadian Hills Wind è iniziato nel maggio del 2012 ed oggi include 135 turbine eoliche di cui 62 Mitsubishi MWT102 che producono massimo 2.4 MW ciascuna e 73 REpower MM92 per la produzione di 2.05 MW ciascuna. Ad oggi, però, il datacenter in Oklahoma è alimentato da un mix di fonti tra cui il carbone, per oltre il 50%. Greenpeace, infine, si è detta soddisfatta dei passi in avanti compiuti da Google e spera che questo segnale convinca il maggior numero possibile di aziende del settore IT e aziende che producono corrente elettrica ad utilizzare maggiormente le fonti rinnovabili.

“Google’s announcement today shows what the most forward-thinking, successful companies can accomplish when they are serious about powering their operations with clean energy. As Google powers more of its data center fleet with clean energy, it sends a signal to other IT companies and electric utilities around the world that renewable energy is not only possible, but is simply smart business in the 21st century economy.”

A nostro avviso, dopo gli esempi di Google ed Apple, crediamo che in futuro altre aziende del settore IT potranno cercare di alimentare i propri datacenter con fonti rinnovabili. Google, tuttavia, possiede molteplici datacenter sparsi per l’intero pianeta e crediamo che mano a mano verranno alimentati con energia “green”. Cosa ne pensate?

In our latest step toward this end, we just signed an agreement with the Grand River Dam Authority (GRDA) to green the energy supply to our Oklahoma data center with 48 MW of wind energy from the Canadian Hills Wind Project in Oklahoma, which is expected to come online later this year.

Link | cnet | Google

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273