Top

Google Voice Arriva In Italia. Ecco Le Tariffe

Google Voice è un servizio che consente di effettuare chiamate e inviare messaggi di testo attraverso la tecnologia VOIP. L’azienda lanciò un programma che poteva far tremare il software al momento più diffuso per effettuare operazione del genere: Skype. Quest’ultima applicazione è stata da poco acquistata da Microsoft e, in seguito, ha avuto degli sfortunati eventi (problemi) che hanno sollevato molti dubbi. Molte sono state le lamentele degli utenti. Nonostante le molteplici situazioni, in cui Skype è risultato inutilizzabile, la sua diffusione non ha smesso di crescere.

Dobbiamo sottolineare che Google Voice, pur essendo un degno avversario del software, era utilizzabile solo sul territorio degli Stati Uniti, ma dopo anni di attesa il 4 agosto 2011 sbarca anche nel nostro paese.

Gli utenti italiani migreranno dal programma Skype verso quello marcato dal fidato e amato Google? L’azienda, ideatrice del grande motore di ricerca, sta cercando levare fama a moltissime piattaforme, ricordiamo ad esempio la battaglia fra Facebook e Google Plus che risulta del tutto aperta.

Quanto pagate utilizzando Google Voice?

Vogliamo presentarvi le tariffe disponibili per effettuare telefonate utilizzando questo programma. Immediatamente sottolineiamo che queste risultano assolutamente convenienti! Per questo motivo Skype dovrebbe effettivamente preoccuparsi di perdere utilizzatori sul territorio italiano e non solo.

I clienti Google dovranno acquistare del credito standard che potrà essere di 12, 30 oppure 60 euro. Attraverso questi soldi potranno effettuare chiamate via internet. I costi cambieranno in base al tipo di operatore:

  • 0,02 centesimi di euro verso i numeri fissi
  • 0,11 centesimi di euro verso TIM, Vodafone e Wind
  • Per quanto riguarda la compagnia telefonica 3, il prezzo sarà leggermente più alto: 0,14 centesimi di euro ogni minuto di conversazione.

Potrete disporre, inoltre, di un numero telefonico privato (efficace sia in entrata che in uscita).

Ovviamente potrete utilizzare il servizio gratuitamente se volete effettuare una chiamata, vocale oppure video, ad un contatto che dispone di un account GMAIL.

Microsoft avrebbe sicuramente voluto essere a conoscenza dell’arrivo di questo sfidante prima di spendere una cifra record per acquistare Skype.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273