Top

Grow The Planet: Ecco A Voi Un Social Network Per Realizzare Un Vero E Proprio Orto

Prendete la zappa e zappate la terra. Fate in modo che nel terreno siano sparse varie buche e dopo di che versate all’interno di ognuna qualche seme. Rimettete a posto la terra coprendo le varie buche ed annaffiate con cura per almeno qualche secondo, ogni buca fatta. Che cosa ne dite? Può sembrare stupido o estremamente serio, ma in realtà una cosa del genere ha già preso piede nel web, scatenando la curiosità di migliaia di persone.

Una bella iniziativa

E’ nato un vero e proprio social network dove poter parlare del proprio orto e di come poterlo curare al meglio. Il suo nome è “Grow The Planet”, ma in rete si è già guadagnato l’appellativo di “FarmVille per il mondo reale”.

Proprio come nel celebre gioco di Facebook è possibile dare il via alle proprie coltivazioni e l’unica differenza è che in questo nuovissimo Social di parla di orti veri e propri.  Il nuovo social network per chi ha il pollice verde è stato lanciato dal palco del TechCrunch Disrupt, uno dei principali eventi per le startup web, ed è un’iniziativa tutta italiana che sta già raccogliendo ottime critiche oltreoceano.

Il fondatore Leonard Piras ha speso due parole a riguardo:

“L’obiettivo di Grow the Planet è di incuriosire e coinvolgere le persone nel crearsi un proprio orto. Ci piacerebbe  che tutti capissero come è facile e divertente far crescere un orto, mangiare del cibo più salutare e migliorare l’ambiente che ci circonda”.

Su “Grow The Planet” è possibile disegnare il proprio orto e specificare quali ortaggi e piante si vogliono coltivare. Sarà dunque facile ricevere consigli sulla propria coltivazione e cercare di capire come far crescere nella dovuta maniera zucchine, cipolle, patate e quant’altro.

Da qui è possibile effettuare un giro per esplorare questo nuovo mondo dedicato ai pollici verdi e non: Grow The Planet. Dateci un occhiata!!!

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273