Top

Guida Completa Dropbox: Condivisione E Backup Dati On line

Abbiamo più volte parlato di backup, condivisione file, siti di file hosting e così via… Non vi avevamo ancora presentato però Dropbox,
una web application e non solo, tramite la quale condividere file e cartelle tra più computer, fare il backup dei propri dati e collaborare on line, diventano tutte operazioni di una semplicità estrema.

Guida completa a Dropbox

Dopo aver letto tutte le features di questa applicazione, vedrete, non potrete farne più a meno! :)

Dropbox è un’applicazione on line, ma anche un software multipiattaforma, che offre un servizio di file hosting e sincronizzazione automatica di file tramite Web e tramite l’interfaccia del programma.

I file condivisi sono accessibili tramite il protocollo SSL e sono crittografati tramite la cifratura AES-256, il che assicura un elevato livello di sicurezza e privacy.

Dropbox è disponibile in una versione gratuita che permette l’hosting di 2GB espandibili fino ad 8GB. In che modo?

Semplicemente invitando persone. Per ogni persona che avremo fatto iscrivere ci saranno aggiunti 250MB. C’è poi la versione a pagamento che offre uno storage fino a 100GB.

Per poter usare Dropbox è necessaria una registrazione gratuita che dà accesso a tutte le funzionalità di questo straordinario servizio, che vi andiamo a presentare.

Come dicevamo, Dropbox è accessibile sia tramite interfaccia web, sia tramite un software multipiattaforma disponibile per sistemi Windows, Mac, Linux e dispositivi mobili come iPhone, iPad, e Android

Accesso a Dropbox tramite client

Prima di tutto dovremo scaricare ed installare il client per gestire Dropbox ed inserire il nostro username e password non appena terminata l’installazione.

L’applicazione creerà una cartella “my Dropbox” sincronizzata col nostro account Dropbox: potremo copiare, rinominare ed eliminare file e cartelle come se stessimo agendo su una qualsiasi cartella sul nostro hard disk e tutte le operazioni che compieremo saranno automaticamente sincronizzate; all’interno della cartella “my Dropbox potremo avere:

  • una cartella “public”: nella quale potremo copiare i file che vogliamo condividere sul web; Dropbox ci metterà a disposizione un link diretto al file per condividerlo sul web e farlo scaricare direttamente dal nostro account
  • una cartella condivisa con accesso limitato agli utenti che inviteremo (ottimale per collaborazioni on line):
    una volta che il destinatario avrà accettato il nostro invito via email a condividere una cartella, ogni qualvolta vi copieremo un nuovo file, lui sarà automaticamente avvertito da Dropbox e potrà accedere ai nuovi file col suo account, dal suo computer
  • cartelle e file senza condividerli con nessuno: copiando all’interno di “my Dropbox” cartelle e file, potremo averne accesso solamente noi col nostro account, di fatto utilizzando la cartella come storage per il backup

All’interno di “my Dropbox” noterete che facendo un click col destro su ogni file e cartella verrà aggiunta automaticamente la voce “dropbox” al menu contestuale, con la quale sarà possibile ottenere il link diretto per il download (per i file presenti nella cartella “public”), visualizzare la versione precedente di ciascun file o modificarne le impostazioni di condivisione.

I computer con cui condividere una cartella possono essere quanti vogliamo; gli usi possibili che si possono immaginare sono davvero tantissimi…

  • condivisione di una cartella di lavoro con i nostri colleghi
  • condivisione di una cartella di lavoro all’interno di un team (basti pensare ai numerosi blog multiautore)
  • condivisione di file in una rete privata (più computer in una stessa o in diverse case)
  • condivisione file con amici e parenti
  • e tantissimo altro ancora…

La sincronizzazione dei file e delle cartelle tra i vari computer avviene in maniera automatica e richiede ovviamente una connessione ad internet: ma Dropbox permette anche di lavorare off line sulla cartella “my Dropbox” e tutte le modifiche verranno sincronizzate non appena ci collegheremo ad internet. La sincronizzazione è possibile anche tra sistemi diversi (per esempio potremmo scegliere di condividere una cartella su 3 computer, uno con sistema Windows, uno Mac e uno Linux e poi accedervi anche tramite un dispositivo mobile).

Ma oltre alla funzione di condivisione, Dropbox risulta ottimale anche per effettuare backup specialmente dei nostri documenti, senza condividerli con nessuno: una volta caricati nella cartella “my Dropbox”, potremo stare sicuri che anche in caso di problemi col nostro computer, potremo sempre andarli a recuperare da Dropbox. E se per sbaglio ci sbagliassimo e cancellassimo dati importanti da Dropbox? Anche in questo Dropbox ci viene incontro: Dei file viene conservata una history per 30 giorni, perciò ogni operazione entro questo limite di tempo può essere annullata.

Accesso tramite interfaccia web

Tutte le operazioni sopra descritte possono essere gestite anche tramite l’interfaccia web di Dropbox, in maniera semplicissima. Via web è possibile:

  • accedere a tutti i file e le cartelle caricati
  • modificare, eliminare e caricare nuovi file e cartelle
  • gestire le impostazioni di condivisione, creare cartelle condivise ed invitare persone a visualizzarne ed editarne il contenuto
  • cercare file specifici all’interno del nostro account
  • visualizzare un feed degli eventi recenti legati al nostro account Dropbox
  • recuperare le versioni precedenti di ciascun file caricato, fino a 30 giorni prima per la versione free e di qualsiasi data per quella a pagamento

D’accordo, ma quanto è sicuro Dropbox?

Le cartelle condivise sono visibili solo ed esclusivamente alle persone da noi invitate. Tutti i dati sono trasmessi tramite protocollo SSL e i dati sono protetti tramite cifratura AES-256; per accedere ai nostri file che non abbiamo condiviso si deve necessariamente conoscere il nostro username e password. L’accesso ai file presenti nella nostra cartella “public” è possibile solo tramite link diretti che saremo noi stessi a condividere con chi vorremo.

Ma perché dovrei usare Dropbox invece di altri siti di file hosting o altri metodi per la condivisione di file?

Dropbox offre una serie di funzionalità per la sincronizzazione in tempo reale tra più computer e tutta una serie di impostazioni di condivisione, che altri servizi di file hosting non offrono.

Con Dropbox puoi anche dimenticare i tempi degli allegati via email… Oramai per far avere un file ad un collega o ad un amico, ti basta copiarlo nella cartella che avrai condiviso con lui, niente di più facile.

Stesso discorso vale per la condivisione di file e cartelle tra computer collegati in rete: l’impostazione di cartelle condivise tramite la stessa connessione ad internet, risulta spesso e volentieri problematica per molti utenti, ma con Dropbox questo problema viene facilmente risolto.

La marcia in più di Dropbox sta sicuramente nel fatto di notificare in tempo reale a tutti gli utenti che condividono una stessa cartella, che è stato aggiunto un nuovo file: questo fa di Dropbox uno strumento veramente straordinario, specialmente per chi è abituato a collaborazioni on line, dove la condivisione di file è quantomai frequente.

Nei prossimi post vedremo altri possibili usi che si possono fare di Dropbox, oltre che servizio di file hosting con sincronizzazione in tempo reale di file e cartelle.

Se ancora non ti sei registrato affrettati a farlo!

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti

28 Risposte su “Guida Completa Dropbox: Condivisione E Backup Dati On line”

  1. Come Monitorare Il Computer In Remoto Con Dropbox - ZioGeeK on maggio 21st, 2010 23:39

    [...] aver visto nel dettaglio tutte le features nella nostra guida a Dropbox, vi presentiamo oggi un uso particolare che si può fare di questa applicazione, grazie al quale [...]

  2. Guida Completa ai Migliori Siti di File Hosting - ZioGeeK on luglio 5th, 2010 15:12

    [...] Dropbox E’ un servizio straordinario su cui non ci soffermiamo, ma vi rimandiamo alla nostra guida completa a Dropbox. [...]

  3. VanCleef on agosto 18th, 2010 12:13

    Ciao, sono abbonato alla tua news letter e trovo estremamente interessanti circa 1/3 degli articoli che vengono pubblicati… quindi complimenti!!
    Volevo solo sapere se con dropbox era possibile avere un’idea di quante volte venisse scaricato un file condiviso pubblicamente.
    Grazie ancora
    Van

  4. Mattia on agosto 18th, 2010 19:53

    Un grazie da tutto lo staff di Ziogeek :) Speriamo di arrivare almeno a quota 2/3 nel prossimo futuro :)

  5. VanCleef on agosto 19th, 2010 12:16

    ah mi avete frainteso… :D
    praticamente tutti i vostri articoli sono ben fatti, solo che spaziate su così tante tematiche/SO/Programmi diversi che è normale non beneficiare di ogni vostro articolo..

    riguardo alla mia richiesta del download counter di Dropbox?

  6. Richiedere File E Riceverli Direttamente In Dropbox - ZioGeeK on agosto 23rd, 2010 14:01

    [...] utilizzare Dropbox? E che aspetti? Se non l’hai ancora fatto, affrettati a leggere la nostra guida completa a Dropbox. Non è un messaggio pubblicitario quello con cui iniziamo quest’articolo, ma è un [...]

  7. Paolo Leonardi on agosto 27th, 2010 17:20

    @VanCleef
    rinnovo intanto il grazie a nome dello staff per i complimenti.
    Sulla richiesta del counter non ti saprei dire, non ho mai avuto l’esigenza di utilizzare una feature simile.
    A presto
    Paolo Leonardi

  8. VanCleef on agosto 27th, 2010 17:38

    ok… non fa nulla… :D

  9. Motore Di Ricerca Di Contenuti: Greplin - ZioGeeK on settembre 1st, 2010 08:27

    [...] testi su Twitter e Facebook, su Gmail, i testi in LinkedIn, i file di Dropbox e tanto altro, Greplin ti offre la possibilità di creare un motore di ricerca capace di aiutarti [...]

  10. Dropbox Per Blackberry, In Arrivo - ZioGeeK on settembre 22nd, 2010 16:54

    [...] le novità, gli utenti Android noteranno che Dropbox ha aggiunto “Condividi” al menu, in modo da poter inviare un file da quasi qualsiasi [...]

  11. Condividere I Nostri Screenshot Su Dropbox: Grabbox - ZioGeeK on novembre 4th, 2010 19:42

    [...] ciò che GrabBox richiede è Dropbox, che possiamo avere gratuitamente, ed installarlo facilmente sul nostro computer. Allora, cosa stai [...]

  12. luca cassinari on gennaio 9th, 2011 17:25

    molto interessante grazie e funziona molto bene …. salvo per un problema.

    se copio files aggiuntivi, o creo nuovi files o faccio salva con nome di files che sono nelle cartelle sincronizzate da dropbox ….. tali files sono ignorati.

    Quindi non funziona come un buon back up perchè non copia gli elementi aggiunti, che spesso sono quelli più importanti e delicati.

    Sapete come si può risolvere questo problema ?

  13. Francesca on gennaio 17th, 2011 10:04

    Ciao!

    Grazie per il tuo post!
    L’ho trovato estremamente chiaro e utile. Avrei una domanda da farti.
    Siccome sto lavorando alla mia tesi di laurea, e per questo vorrei usare Dropbox, sapresti dirmi se c’è un limite temporale all’account gratuito?

    Grazie ancora!

  14. VanCleef on gennaio 17th, 2011 11:02

    @francesca: nessun limite di tempo… solo di spazio: 2GB +250MB per ogni invito fino ad un max di 8GB…
    quindi vai tranquilla..

  15. Francesca on gennaio 17th, 2011 11:09

    Grazie mille!

    Sei davvero sempre di grande aiuto!

  16. VanCleef on gennaio 17th, 2011 11:14

    Figurati! In bocca al lupo per la tesi ;)

  17. roberto on aprile 15th, 2011 19:28

    La guida è ottima, ma non ha risolto il mio dubbio:
    come posso fare per avere sul mio pc 2 account dropbox. Vorrei con una collegarmi all’account che condivido con i colleghi e con l’altra ad una account da condividere con gli amici.
    grazie ciao roberto

  18. Gregorio on giugno 24th, 2011 09:28

    @roberto
    …non puoi.
    però puoi creare una cartella pubblica (o parzialmente pubblica) nella quale inviti i tuoi amici alla condivisione.
    ciao
    G

  19. TextDropApp: Creare e Modificare File Di Testo Da Dropbox - ZioGeeK on gennaio 31st, 2012 13:00

    [...] o sulle comode penne USB, ora sicuramente utilizzerete la famosa nuvola. Creandovi un account su Dropbox, ad esempio, potrete posizionare i vostri documenti in uno spazio virtuale e avrete [...]

  20. SignNow: la Tua Firma Digitale su Apple e Android - ZioGeeK on febbraio 23rd, 2012 08:00

    [...] clienti o i tuoi colleghi possono importare dalla loro email/dal loro account Dropbox anche le loro firme digitali ed aggiungerle al [...]

  21. Aggiornamenti Dropbox: Piu’ Veloce, Piu’ Facile, Piu’ Intuitivo - ZioGeeK on marzo 17th, 2012 17:07

    [...] dal suo blog, Dropbox, la famosa piattaforma per il cloud computing, ci rende partecipi del restyling della sua [...]

  22. Dropbox: Supporta Caricamento Automatico Di Foto e Video - ZioGeeK on maggio 3rd, 2012 17:02

    [...] scorso anno la piattaforma di cloud (vi ricordo la nostra  Guida A Dropbox se ve la siete persa quando l’abbiamo pubblicata) annunciò di essere al lavoro di una [...]

  23. Jonny on maggio 5th, 2012 19:12

    Bella Guida complimenti . Avrei una domanda : Se devo condividere un file con un mio collega come faccio ad essere sicuro che lui abbia le mie modifiche in tempo reale??. Io inizio a lavorare alle 8am su un file di base che contiene 1234 (per capirci) e lo trasformo in 123 alle 9am. lui alle 8:30 lavora sullo stesso file base e lo trasforma in 12345 alle 9:30. Avremo due documenti con nomi diversi o uno dei due verra disastrosamente sovrascritto?? Meglio le email a questo punto no?

  24. Comir on novembre 13th, 2012 15:15

    Ciao a tutti,
    qualcuno sa come si fa a disattivare o disdire l’abbonamento a pagamento del dropbox e riportarlo allo stato originario free??????

  25. giovanni on novembre 24th, 2012 23:56

    Salve, vorrei sapere se con dropbox è possibile fare l’ upload di grossi file in più volte.
    Nel caso la connessione a internet si interrompe il file viene caricato dall’inizio oppure l’ upload riprende da dove si è interrotto?
    Grazie.

  26. VanCleef on novembre 26th, 2012 10:31

    Da dove si è interrotto ;)

  27. Salvatore Fozzi on gennaio 13th, 2013 19:14

    Grazie, veramente un'ottima guida

  28. Umberto on marzo 24th, 2013 16:58

    Ottima guida!
    Resta da risolvere questo problema: io ho 10 GB su Dropbox e li ho quasi riempiti di foto ecc.
    Le persone invitate hanno installato Dropbox ma hanno solo 2 GB di spazio. Io li ho invitati a vedere cartelle per 5 GB. Compaiono messaggi di impossibilità per gli amici perchè non hanno spazio sufficiente.
    Che fare?
    Grazie

Lascia il tuo segno, lascia la tua impronta, lascia un commento :D





Bottom