Top

Guitar Pro 6, Scarica il Miglior Editor di Tablature

Arobas Music, casa produttrice del noto software Guitar Pro, ha da poco rilasciato l’attesa versione 6 del programma che offre tantissime novità e una veste grafica completamente rinnovata.

Guitar Pro è un editor di tablature e spartiti di ottima qualità: oltre a questo, si rivela un eccellente player MIDI (che grazie al nuovo banco suoni RSE offre una qualità audio straordinaria), un convertitore MIDI-Mp3 e viceversa e non solo.

Grazie alle finestre che simulano tastiere e chitarre virtuali, Guitar Pro è adattissimo a chiunque voglia intraprendere l’arte di suonare questi strumenti e come tutor digitale permette di raggiungere anche ottimi livelli di tecnica.

Guitar Pro 6: download e attivazione

La nuova interfaccia di Guitar Pro 6, in stile Adobe, è decisamente meno intuitiva ma di grande impatto estetico. Il suo editor permette di scrivere uno spartito sia utilizzando note, pause e tempi come avviene solitamente, oppure utilizzando un comodo sequencer.

E’ possibile poi selezionare lo strumento musicale che eseguirà le note ed ascoltare il risultato cliccando su Play. Analogamente, scaricando una qualsiasi Guitar Pro Tab reperibile in rete è possibile aprirla ed eseguirla (anche rallentata) in modo da poter imparare a suonare il pezzo.

Sfortunatamente Guitar Pro è in inglese ed è un software a pagamento (disponibile però in Free Trial). Non vi illustreremo i vari metodi illegali per attivare il programma senza spendere un centesimo, ma tra qualche giorno pubblicheremo un aggiornamento con un link che spiegherà come farlo (a solo scopo informativo).

Per il resto, potete scaricare la versione Trial da qui:

Download | Guitar Pro 6 Free Trial

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273