Top

I MacBook Limitano la Riproduzione dei Video

Apple ha da poco rilasciato una nuova generazione di MacBook più potenti e funzionali ed ha aggiunto anche una funzione che è abbastanza sgradita dagli utenti ovvero un sistema integrato che blocca e impedisce la riproduzione di file protetti da DRM su dispositivi non autorizzati. Il DRM è un sistema di protezione basato sull’High Definition Content Protection ovvero un sistema rilasciato da Intel che serviva per proteggere i contenuti ad alta definizione sui BluRay, sui televisori HD e su alcuni notebook.

L’aggiunta di questa funzione non era stata dichiarata ma è stata scoperta da un professore che ha ricevuto uno spiacevole messaggio da parte del suo pc che diceva che quel file non poteva essere riprodotto.

Prima ho scritto che molti utenti sono scontenti di questa funzione ma perchè?

Semplice perchè il sistema di protezione rende impossibile la riproduzione di alcuni film comprati e scaricati legalmente da iTunes. Le limitazioni sono comunque minime e non si sà perchè esistano forse sono state le major cinematografiche a imporre sui loro file questo blocco da parte dell’applicazione.

Secondo Ars Techica, noto blog inglese, il sistema di protezione sarebbe stato collegato alla nuova uscita video digitale Mini DisplayPort usata da Apple in questi nuovi MacBook.

In questi giorni stanno aumentando le lamentele sul forum di Apple perchè gli utenti non trovano giusto che non possono riprodurre film legalmente comprati da iTunes.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti

Comments are closed.

Bottom