Top

Il Supercomputer Più Potente Al Mondo

La ricerca e lo sviluppo di nuove tecnologie permette ad aziende come IBM o Fujitsu di creare sistemi con elevate capacità di calcolo raggiungendo anche record mondiali. IBM, ha recentemente installato l’IBM Blue Gene/Q presso il laboratorio di ricerca nazionale Lawrence Livermore, e dai risultati dei benchmarks, è risultato il supercomputer più potente al mondo. Andiamo a vedere in dettaglio.

Gli Stati Uniti Detengono Il Record

In queste ultime settimane abbiamo potuto assistere ad un nuovo record nel mondo dei supercomputer. Precedentemente il Giappone deteneva il record nella Top500 dei supercomputer, ma da qualche giorno gli Stati Uniti possono vantare del nuovo record mondiale. Il nuovo Sequoia IBM Blue Gene/Q, presso il laboratorio nazionale Lawrence Livermore, ha raggiunto una capacità di elaborazione di 16.32 petaflops mentre il precedente leader, il K Computer aveva segnato 10.5 petaflops. L’ultima edizione della classifica Top500, che viene pubblicata ogni 2 anni, mostra che i processori Intel appaiano in 372 sistemi ovvero il 74.4% del totale, mentre IBM ha progettato complessivamente 58 sistemi.

“Supercomputing very much is a technology market… where new technologies come from the top and trickle down. The new stuff — as soon as we have confidence that it works, it gets introduced in a very large system.”

Riguardo a Novembre 2011, Intel ha perso 12 sistemi mentre IBM ne ha acquisiti 9 in più aumentando così dell’11.6%. In un mercato in cui vengono richieste performances pure Intel, seppur detiene il 74.4% dei supercomputers, non è contemplata nel podio dove regnano 3 macchine non-x86 due delle quali sono prodotte da IBM, mentre la seconda è di Fujitsu SPARC. L’azienda di Santa Clara raggiunge il massimo apice con il tedesco SuperMUC, supercomputer Xeon-based, ma che fa segnare solamente 2.8 petaflops, che sembrano niente se confrontati ai 16.32, 10.5 e 8.1 fatti segnare dai precedenti sistemi.  Per quanto riguarda, invece, la localizzazione dei supercomputers, gli Stati Uniti detengono il record avendo 253 sistemi nella Top500, in Europa invece vi sono 107 sistemi e in Asia 121. Gli altri, invece, sono sparsi in altri paesi. Al momento, gli Stati Uniti detengono il record ma crediamo che tra un paio di anni potremo vedere come nuovi processori e nuove tecnologie riusciranno a superare l’attuale record di 16.32 petaflops.

While the US is the overwhelming leader among countries in the list  — it is home to 253 of the Top500 — Europe 107, third after the US and Asia (121 systems).

Link | zdnet

@albertmarini

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273