Top

GoogleNews: Rollout Android 4.3 Su Galaxy Note 2 e Su Nexus 7, Le Chiatte Di Google

Inizia Il Rollout Di Android 4.3 Su Galaxy Note 2

Da quando Galaxy Note 2 è stato messo in commercio, non ha mai ricevuto alcun aggiornamento da Samsung: l’azienda coreana, però, sembra aver deciso di saltare l’aggiornamento ad Android 4.2 per passare direttamente alla versione 4.3. Il rollout, secondo Sammobile, è iniziato anche se solamente i Paesi Del Nord hanno ricevuto l’aggiornamento.

Ecco Il Changelog

NoteII-4.3-Official-700x380

L’aggiornamento, che può essere scaricato da Sammobile e flashato tramite ODIN arriverà in tutti gli smartphone solo nelle prossime settimane, in quanto si sa che i tempi di attesa degli aggiornamenti OTA sono sempre molto lunghi. In ogni caso, il changelog di questo grande update è veramente molto corposo e le novità sono visibili ad occhio nudo. Si parla, infatti, del cambiamento dell’interfaccia che pare sia stata aggiornata proprio come su Galaxy S4 e Note 3. Di seguito, ecco la lista di tutti i principali cambiamenti.

  • Aggiunto il supporto al GALAXY GEAR
  • Supporto TRIM Support ( il device è più veloce )
  •  Samsung KNOX
  • Samsung Wallet
  • Migliore gestione RAM
  • UI aggiornata
  • Nuova tastiera Samsung
  • Aggiornati i driver GPU
  • Nuove lockscreen: Multiple Widgets, migliorato effetto increspatura rispetto Android 4.1.2, possibilità di cambiare dimensione orologio con messaggio personale
  • Nuove modalità display (da S4): Adapt Display e Professional Photo
  • Daydream
  • Driving mode
  • Notifiche azionabili
  • Move-to-SD-card aggiunto
  • Nuova modalità fotocamera : Sound and Shot
  • Rivisto il centro notifiche
  • Impostazioni divise per tab
  • Implementati controlli vocali
  • Nuove app Samsung: Calculator, Clock, Contacts, Gallery, Music
  • App samsung in full screen
  • Nuovo S-Voice (da Galaxy S4)

Bello corposo, dunque, questo update. Se siete impazienti e volete già installarlo potete utilizzare il link riportato sopra. Fateci sapere pareri sul nuovo aggiornamento qualora decidiate di installarlo.

Android 4.4: Rollout Iniziato Su Nexus 7 (2012 e 2013)

Presentato oltre 10 giorni fa, Android 4.4 KitKat è forse la versione del sistema operativo di Google che più si è fatta attendere: di solito, infatti, dopo la presentazione dell’update era scaricabile da subito, ma questa volta non è stato così. BigG aveva annunciato che l’aggiornamento sarebbe arrivato “presto”, senza specificare precisamente quando.

Rollout Cominciato

Cattura di schermata (36)

La notizia dell’inizio della distribuzione dell’aggiornamento viene dalla stessa pagina pubblica su Google+ di Android, in un post in cui il robottino verde (ovviamente, non lui personalmente 😛 ) spiega che da oggi, per i Nexus 7 (2012 e 2013)  l’aggiornamento sarà scaricabile tramite OTA, come di consueto dunque.

Il post ha lasciato l’amaro in bocca, però, ai possessori dell’ormai “vecchio” Nexus 4, oltre che coloro che hanno acquistato un Nexus 7 3G+Wi-Fi:  l’aggiornamento per questi dispositivi sarà disponibile molto presto, stando a quanto Google dice nel post qui in alto.

Tuttavia, un’altra novità che forse non tutti sapranno, è la decisione intrapresa da Google per la nuova interfaccia grafica: i Nexus di vecchia generazione, quindi tutti quanti tranne il Nexus 5, non riceveranno il nuovo Launcher di Google che implementa icone bianche nella status bar e trasparenze nella Home: noi speriamo vivamente che Google, qualora non implementasse davvero il nuovo launcher sulla immagine stock di Android, renda quanto meno disponibile il download del launcher tramite il Play Store. E voi cosa ne pensate? Sarebbe scorretta la mossa di BigG nel portare la nuova interfaccia utente solo su Nexus 5?

Cosa Sono Le Chiatte Di Google In Mare?

Alcune settimane fa non pochi blog online parlarono della comparsa di alcune particolari piattaforme galleggianti che, dopo alcune indagini, sembrano essere di proprietà di Google. Detto ciò, a nessuno è bastata una simile spiegazione e perciò si è deciso di indagare più a fondo, ma alla fine la risposta è arrivata dalla stessa Google.

Semplici “Luoghi Di Ritrovo”

448446-20131028_MysteryBarge002

Un data center? Uno store per la vendita dei prodotti di Google? Un “nascondiglio” per nuovi prototipi? Assolutamente nulla di tutto ciò e a confermarlo è la stessa Google che afferma, tramite un portavoce di TechCrunch, come questa piattaforma sia stata pensata per tutti coloro che vogliono entrare in contatto con le nuove tecnologie sviluppate da bigG.

Le chiatte di Google: Un data center galleggiante? Una nave per party sfrenati? Un container per l’ultimo dinosauro vivente? Sfortunatamente, nulla di tutto questo. Anche se è ancora presto per parlarne in modo ben definito e le cose potrebbero cambiare, stiamo valutando l’idea di utilizzare le chiatte come uno spazio interattivo dove le persone possono conoscere le nuove tecnologie.

Google smentisce tutto ciò che già fino ad ora era sembrato molto “irriverente”. In ogni caso il progetto sembra essere stato approvato l’anno scroso e, dunque, potremmo assistere alla versione finale non prima della metà del prossimo anno. L’idea sembra essere molto buona, vedremo la realizzazione. 

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273