Top

Intel E Dell: Il Cloud Per Gli Sviluppatori

Il mondo del cloud non è un trend, bensì una vera e propria realtà che sta crescendo anno dopo anno. Secondo Dell ed Intel, infatti, il futuro sarà sempre di più focalizzato verso l’utilizzo di infrastrutture esterne. Basti pensare, infatti, che nel 2011 i ricavi da applicazioni cloud enterprise hanno raggiunto 22.9 miliardi di dollari ed è stimato che nel 2016 si raggiungerà quota 67.3 miliardi. Il cloud sta crescendo rapidamente ed Intel e Dell offrono soluzioni all’avanguardia. Andiamo a vedere in dettaglio.

 Intel e Dell Cloud

Il Cloud Cresce Rapidamente

La maggior parte delle applicazioni che oggi utilizziamo sono molto spesso ospitate su piattaforma cloud. La nuvola ideale in cui i dati entrano, vengono elaborati ed archiviati sembra essere una realtà ormai consolidata. Non a caso, lo scorso mese, Dell ha condotto uno studio che ha portato alla luce il fatto che, a livello mondiale, il cloud rappresenterà il 66% della totale banda dei datacenter entro il 2016. Vi sono, inoltre, altri fattori che evidenziano questa crescita, poiché negli scorsi 3 anni circa il 74% dei datacenter ha investito ed aumentato la quantità di server fisici. Basti pensare, inoltre, che IaaS e PaaS sono due acronimi che sono presenti nel vocabolario di qualsiasi amministratore di rete.

Come può, quindi, il cloud migliorare gli obiettivi aziendali ed avviare quella trasformazione delle aziende? La scelta del cloud viene guidata, principalmente, dai business goals come quello di aumentare i ricavi, ridurre i costi e mitigare i rischi.   L’idea di Dell risulta essere chiara grazie ad un ecosistema hardware completo, a partire dalle soluzioni hyperscale che riguardano i server PowerEdge C, soluzioni cloud come Dell OpenStack ed ovviamente una maggiore attenzione nella creazione di figure professionali all’altezza.

dell cloud in a box

Cloud In A Box

Dell offre un’infrastruttura sviluppata ad-hoc per le medie e piccole aziende, denominata Cloud In A Box. Una delle particolarità di questa soluzione è quella di offrire il tutto in un hardware all-in-one e questo prodotto esce direttamente dalla fabbrica già pronto per essere installato. Il tempo di installazione e configurazione, quindi, è ridotto a zero offrendo una maggiore produttività e soluzioni software integrate certificate.

 Intel Cloud

La Visione Di Intel

L’approccio di Intel , invece, è quello di fornire agli sviluppatori strumenti cloud per lo sviluppo di applicazioni. L’azienda di Santa Clara, infatti, ha recentemente acquisito aziende che si occupano di API management e con questo know-how è possibile facilitare la creazione di software. La sfida del futuro sarà quella di rendere le proprie infrastrutture accessibili “dall’esterno” in modo completamente sicuro e, quindi, la strategia aziendale sarà quella di creare API e renderle, in un secondo momento, disponibili al pubblico.

Parlando di Cloud Ibrido (privato e pubblico) è interessante sottolineare il fatto che Intel abbia creato strumenti per la gestione del trasferimento dati che offre un ottimizzazione e performance elevate per le esigenze in ambito business. L’importanza data da Intel nei confronti di questa tipologia di cloud è sottolineata anche dalla creazione di una divisione software datacenter, che ha come principali obiettivi quello di migliorare la gestione ed i carichi di lavoro delle macchine limitando i consumi e molto altro ancora. Tutte queste ottimizzazioni permettono di ottenere miglioramenti incrementali delle infrastrutture cloud e la stessa Intel, assieme a Dell, è tra i principali artefici della realizzazione di sistemi all’avanguardia.

Seppur negli scorsi anni il cloud veniva visto con un po’ di sospetto, soprattutto per la tematica che riguarda la proprietà dei dati, adesso risulta essere più semplice ed immediato utilizzare queste infrastrutture e sviluppare applicazioni sul cloud, grazie ad applicazioni ed hardware costruiti ad-hoc.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273