Top

Intel Ed Arduino: Investono Su Maker E Studenti

In queste ultime ore, alla Maker Faire di Roma, il CEO di Intel, Brian Krzanich, ha annunciato l’accordo di collaborazione con Arduino per stimolare la creatività, l’apprendimento e l’inventiva dei maker e studenti. L’impegno di Intel assieme a quello di Arduino ha portato alla realizzazione della nuova scheda di sviluppo Intel Galileo, il primo prodotto di una nuova famiglia di schede di sviluppo compatibili con Arduino e basate su architettura Intel.

Intel_Galileo_Board

Intel Rivoluziona Il Mondo Arduino

Oggi, buona parte dei “classici smanettoni” ha deciso di investire il proprio tempo sulla realizzazione di nuovi prodotti grazie ai kit di sviluppo ed il software realizzati da Arduino. Tuttavia, anche l’azienda di Santa Clara è da tempo che sta investendo all’interno di questo mondo ed il CEO di Intel ha annunciato, in data odierna, l’arrivo della nuova scheda Intel Galileo, che si pone l’obiettivo di fornire agli studenti ed anche ai maker una piattaforma in grado di offrire importanti potenzialità. Intel Galileo è una scheda basata sul processore Intel Quark SoC X1000 a 32 bit della classe di chip Pentium, che opera fino a 400 Mhz e compatibile con ISA. Una delle principali funzionalità della scheda Intel Galileo è quella di essere compatibile con il software e l’hardware studiato appositamente per Arduino. Oltre al processore Intel Quark, sono presenti anche porte che si trovano generalmente sui computer come una mini-PCI Express, porta Ethernet da 100 Mb, uno slot Micro-SD, porta seriale RS-232, porte USB EHCI/OHCI, ed 8 Megabyte di memoria flash NOR preinstallati. Vi è da sottolineare, inoltre, che il SoC Intel Quark X1000 è il primo componente della famiglia di prodotti small-core e a basso consumo. La tecnologia Quark sarà alla base dei futuri prodotti e verrà estesa in ulteriori aree in rapida crescita come l’Internet of Things ed i computer indossabili.

Alla Maker Faire di Roma, quindi, Intel ha dimostrato come la scheda di sviluppo Intel Galileo sia uno strumento veramente efficace per la creazione di prototipi e progetti semplici. Per questo motivo, il CEO dell’azienda di Santa Clara ha annunciato che verranno donate 50 000 schede Intel Galileo a 1000 università di tutto il mondo, nei prossimi 18 mesi, e tutto ciò permette di comprendere l’impegno di Intel nell’offrire la potenza della tecnologia a disposizione di educatori e studenti. A nostro avviso, infine, è fondamentale che i maker e gli studenti abbiano il supporto di Intel e grazie alla nuova Intel Galileo crediamo che verranno realizzati progetti veramente interessanti ed innovativi. I ‘maker’, quindi, avranno a breve tutti gli strumenti per scatenare la propria creatività. Intel Galileo, infine, sarà disponibile entro la fine di novembre ed all’interno del sito dedicato è possibile consultare tutte le informazioni riguardanti l’acquisto e non solo. Cosa ne pensate?

“Con un impegno costante nel settore dell’istruzione, sappiamo che l’apprendimento interattivo stimola l’interesse verso le scienze, la tecnologia, l’ingegneria e la matematica. Sono un ‘maker’ da diversi anni e sono entusiasta delle infinite possibilità offerte dalla tecnologia e di ciò che consente di creare. Ci auguriamo di continuare una collaborazione produttiva con Arduino e di fornire a questa community alcuni prodotti Intel straordinari destinati a spingere i confini della nostra immaginazione”. Brian Krzanich, CEO di Intel

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273