Top

Intel Fatturato 2013 Solido: 52.7 Miliardi Di Dollari

Il 2013 è stato un anno positivo per Intel, visto che l’azienda di Santa Clara ha registrato un fatturato che sfiora i 53 miliardi di dollari. In un periodo in cui il settore dei computer è in crisi ed i dispositivi mobile stanno spopolando, Intel è riuscita a mantenere un buon livello di vendite registrando un risultato operativo di 12.3 miliardi di dollari, utili netti pari a 9.6 miliardi ed utili per azione pari a 1.89 dollari. I numeri sono complessivamente positivi e la stabilizzazione del mercato PC ha avuto buone ripercussioni sul quarto trimestre. Andiamo a vedere in dettaglio.

Intel 2013 Risultati Finanziari

La Crisi Del PC E’ Finita, 2014 In Crescita

Intel Corporation, nel 2013, ha registrato segnali incoraggianti per quanto riguarda il mercato dei PC ed anche quello dei dispositivi mobile. Il fatturato complessivo di 52.7 miliardi dimostra come l’azienda di Santa Clara, grazie all’introduzione di tecnologie all’avanguardia come i dispositivi 2 in 1 ed i nuovi processori Haswell, sia riuscita a mantenere la propria leadership nel mondo dei PC, ma allo stesso tempo è riuscita a realizzare ottime tecnologie anche nel mondo mobile. In particolare, il quarto trimestre dello scorso anno ha registrato segnali positivi sia per quanto riguarda il mercato dei PC che per la crescita finanziaria, rispetto ad un anno fa.

“Abbiamo ottenuto un quarto trimestre solido, con segni di stabilizzazione nel segmento dei PC e crescita finanziaria rispetto a un anno fa. Abbiamo costruito delle solide fondamenta per il nostro business, portando innovazione sul mercato più rapidamente e per una vasta gamma di piattaforme di computing. Ad esempio, abbiamo presentato al CES molteplici dispositivi che solo sei mesi fa non facevano parte della nostra roadmap” Brian Krzanich, CEO di Intel

Come ha sottolineato il CEO Brian Krzanich, Intel ritiene che la crisi del PC stia per terminare, al punto tale che la divisione PC Client Group ha registrato un fatturato di 8.6 miliardi di dollari, con una crescita del 2% nel terzo trimestre. Il rilascio sul mercato dei nuovi processori Haswell è stato un fattore che ha portato ad un netto incremento delle vendite dei processori per PC Desktop, rispetto al 2012. Non solo, al CES, Intel ha mostrato alcune nuove tecnologie tra cui Intel Edison per la realizzazione della futura generazione di dispositivi indossabili.

Intel CPU

Per il 2014, Intel punta a vendere 40 milioni di chip per tablet poichè durante il Q2 dovrebbero giungere sul mercato nuovi prodotti. L’azienda di Santa Clara, in Italia, sta realizzando due progetti veramente interessanti per le piccole e medie imprese. Il primo è “Digitali per crescere”, realizzato in partnership con Microsoft e finalizzato a sensibilizzare oltre un milione di imprese e circa 200 mila ragazzi verso una maggiore digitalizzazione, mentre la collaborazione con Dell ed Aruba, grazie al cloud computing, offrirà alle piccole e medie imprese tecnologie per accedere alla migliore tecnologia, mantenendo flessibilità e contenimento dei costi.

Il 2014, quindi, sarà un anno di transizione, ma l’arrivo di nuovi dispositivi mobile, le nuove tecnologie quali Cloud Computing, dispositivi indossabili e dispositivi “Dual OS” saranno fattori trainanti per il mercato a livello globale. Intel ha effettuato alcune scelte strategiche particolarmente innovative, con l’obiettivo di anticipare i trend del mercato ed essere pronta e competitiva nell’immediato futuro.

“Il segmento PC consumer ha vissuto una fase di stabilizzazione anche nel nostro mercato, benché l’introduzione di tecnologie all’avanguardia come i dispositivi 2 in 1 e altri dispositivi ‘Dual OS’, che consentono quindi di eseguire applicazioni sia su Windows che su Android, avranno effetti positivi nel corso del 2014 con una auspicabile ripresa dei volumi. La focalizzazione sarà sul segmento tablet, la cui crescita a livello mondiale si prevede supererà i 40 milioni di unità”. Carmine Stragapede, Direttore Generale Intel Italia

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273