Top

Intel Presenta Bay Trail: Maggiore Durata Batteria

Intel ha presentato tre nuovi SoC multi-core, denominati “Bay Trail”. Questa nuova piattaforma si basa sulla microarchitettura Silvermont con tecnologia tri-gate ed il processo produttivo a 22 nm. L’obiettivo di Intel, infatti, è quello di offrire un prodotto che abbia un equilibrio ideali tra prestazioni, durata della batteria e grafica. In particolare, Intel ha lavorato a lungo per riuscire ad offrire SoC in grado di soddisfare qualsiasi esigenza. Andiamo a vedere in dettaglio cosa cambia con Bay Trail.

int_brand_552_3Side_Conv

Silvermont Aumenta Prestazioni E Durata Batteria

Se fino a qualche anno fa Intel non era riuscita a recuperare il gap con produttori di SoC quali ARM e Qualcomm, con l’arrivo di Bay Trail l’azienda di Santa Clara ha tutte le carte in regola per offrire SoC potenti ed in grado di offrire bassi livelli di consumo. Intel, già con Haswell, ha dimostrato come sia riuscita a migliorare la microarchitettura al punto tale da ridurre sensibilmente i consumi, migliorando allo stesso tempo anche le prestazioni. Grazie alla flessibilità della nuova microarchitettura, Intel ha realizzato varie versioni di SoC che saranno disponibili sia per dispositivi due in uno, notebook, PC desktop e sistemi all-in-one. La flessibilità di Bay Trail, quindi, è evidente ed il rapporto consumi/prestazioni è stato notevolmente migliorato.

“Con la nostra piattaforma Bay Trail offriamo un SoC incredibilmente potente, con prestazioni straordinarie, una durata prolungata della batteria e un’esperienza di utilizzo eccellente. Si tratta di un notevole passo in avanti. Con Bay Trail alla base dei loro sistemi, i nostri partner OEM offrono un’ampia varietà di modelli in fasce di prezzi che soddisfano i requisiti di consumatori, utenti aziendali e responsabili IT”.  Hermann Eul, Corporate Vice President e General Manager del Mobile and Communications Group di Intel

Bay_Trail

Il nuovo processore Intel Atom serie Z3000 offre prestazioni superiori con una durata della batteria per l’intera giornata. In particolare Z3000 offre performance di alto livello sia su tablet che dispositivi due in uno. Grazie alla tecnologia Burst 2.0 con quattro core, quattro thread e 2 MB di cache L2, Intel Atom Z3000 permette di operare in multitasking, accedere e creare contenuti e vivere un’esperienza straordinaria sia utilizzando Android che Windows 8. Oltre a tutto ciò, Intel ha deciso di introdurre all’interno della serie Z3000 anche caratteristiche prettamente aziendali tra cui la tecnologia McAfee DeepSAFE, la crittografia AES completa del disco, basata su hardware, la tecnologia Intel Platform Trust, la tecnologia Intel Identity Protection e la tecnologia Intel Data Protection. Infine, Intel prevede di introdurre il supporto a 64 bit per i tablet all’inizio del 2014 per ulteriori vantaggi ai responsabili IT.

Inoltre, Intel ha realizzato due nuove linee di prodotti denominate “Bay Trail M” “Bay Trail D” che saranno disponibili in varie SKU: Intel Pentium J2850, Intel Celeron J1850 e Intel Celeron J1750, per quanto riguarda “Bay Trail D”, mentre Intel Pentium N3510 e Intel Celeron N2910, N2810 e N2805, per quanto riguarda “Bay Trail M”. Entrambe le gamme portano con sé importanti novità e questi processori saranno ideali per realizzare PC desktop “entry-level”, dispositivi due in uno e PC all-in-one. Tutte queste novità, presentate da Intel, quindi, permettono di vedere un futuro in cui i processori dell’azienda di Santa Clara verranno apprezzati da parte dei produttori OEM, rispetto a quelli di ARM e Qualcomm. Cosa ne pensate?

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273