Top

Intel Punta Anche Sugli Smartphone

Il mercato che sembra non stia conoscendo crisi e che infatti viene preso d’assalto su più fronti sembra proprio essere quello degli smartphone, dei tablet e dei dispositivi mobili in generale, ogni giorno vengono sfornate novità: nuovi modelli, nuove app, nuovi aggiornamenti, il mercato è in fermento e in continua espansione tanto che le società che decidono di immettersi sono sempre di più. Anche Intel, la famosa azienda di Santa Clara, ha annunciato agli investitori che cercherà di impiegare maggiori risorse sul settore mobile come smartphone e tablet. Dopo un lungo periodo di attesa, ora siamo pronti a vedere nella seconda parte del 2012 smartphone dotati di processore Intel. Il primo passo prima di poter in un futuro collegare smartphone al cervello.

I Processori Degli Smartphone Sono Il Futuro

A partire dall’introduzione dei primi smartphone Intel non era ancora riuscita a creare processori adatti alle esigenze richieste da questo settore, limitandosi così una fetta sempre più consistente del nuovo mercato. In questi ultimi giorni, però, all’assemblea degli investitori il CEO Paul Otellini ha dichiarato che la roadmap sta proseguendo e la velocità di sviluppo è 2 volte maggiore rispetto alla legge di Moore quindi speriamo di vedere al più presto processori Intel che equipaggino i nostri piccoli devices. Di certo una mossa vincente.

Il primo step sarà dato dal “Medfield” Z2580 che verrà introdotto entro la fine di quest’anno con tecnologia 4G LTE. La roadmap che vi abbiamo messo giusto qui sotto mostra come il 2013 sarà l’anno del vero e proprio debutto in grande stile con processori dotati di una nuova architettura mobile con codice “Merrifield”. L’architettura Intel Atom, infatti, non è riuscita a conquistare gli smartphone dove ARM sta continuando a dominare. Sottolineamo, infine, che Intel si è trovata impreparata negli anni precedenti nel fronte mobile, mentre in quello dei processori per computer continua a dominare indisturbata avendo un quasi totale monopolio.

Link | cnet

@albertmarini

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273