Top

Intel Punta Su Ivy Bridge Per I Tablet

Nelle ultime ore, tra gli addetti ai lavori, è circolata la notizia che Intel sta focalizzando la propria attenzione nella creazione di un processore dedicato esclusivamente al mondo tablet con piattaforma Ivy Bridge. Andiamo a vedere in dettaglio.

La Guerra Dei Processori E’ Appena Iniziata

Il mondo degli smartphone e dei tablet sta sempre di più superando il mondo dei notebook, Ultrabook e computer desktop. Intel, però, in questi ultimi anni ha principalmente focalizzato la propria attenzione sul settore dei notebook e degli Ultrabook, lasciando da parte le altre tipologie di devices mobile. Questo gap accumulato non ha permesso all’azienda di Santa Clara di essere competitiva in un mercato in cui regnano ARM ed i chipset Tegra di Nvidia. Intel, inoltre, è da sempre abituata ad anticipare le tendenze di mercato ma ad oggi non è riuscita a proporre un processore competitivo rispetto ad ARM. Nelle ultime ore, però, tra gli addetti ai lavori sta sempre di più circolando la notizia di come l’azienda californiana sia interessata a realizzare o stia già realizzando una versione dei propri Ivy Bridge dedicata al mondo tablet. Ad oggi i processori Ivy Bridge, che sono impiegati all’interno di Ultrabook e del MacBook Air, consumano all’incirca 17 Watt mentre, a quanto dicono le fonti, le future generazioni di processori consumeranno circa 10 Watt. In un momento in cui ARM domina il mercato tablet, Microsoft, invece, con il proprio Surface Pro ha deciso di introdurre i processori Ivy Bridge i5 all’interno del proprio modello di punta. Per il momento non sappiamo se la scelta si rivelerà azzeccata ma ciò può essere un segnale che dimostra come i tablet Windows 8 abbiano deciso di avere al proprio interno il SOC Intel Z2760. Ad oggi, però, ARM può proporre processori che utilizzano al massimo 2 Watt e tutto ciò comporta dimensioni del tablet inferiori ed una maggiore durata della batteria, Intel d’altro canto punta a proporre un processore più performante ma dai consumi maggiori come sarà la futura piattaforma Haswell. Per il momento il mercato sembra orientato verso ARM ma riteniamo che molte aziende, qualora Intel proporrà un processore con consumi paragonabili a quelli di ARM, saranno interessate alle proposte dell’azienda di Santa Clara.

Link | cnet

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273