Top

Intel StudyBook e Toshiba Z830: Tablet e Computer in Mobilita’

Negli ultimi anni abbiamo potuto vedere uno sviluppo del mondo digitale verso i tablet. Molti parlano già di era post-pc dove le aziende propongono soluzioni in mobilità. Intel ha mostrato in anteprima un tablet sviluppato principalmente per il mondo scolastico. Andiamo ad analizzarlo in dettaglio:

Intel StudyBook: A Scuola Con Il Tablet

In principio la mobilità era rappresentata dai notebook, poi giunsero i netbook con hardware limitato ma che consentivano di effettuare le routine quotidiane. Oggi, invece, il tablet sta conquistando il mercato, la possibilità di sfruttare applicazioni create principalmente per ogni piattaforma consente di sfruttare in completa gestione il proprio device. Tra le case produttrici di tablets mancava solo Intel. La soluzione proposta dal colosso di Santa Clara è destinata non ai classici utenti bensì ad un’utenza scolastica. Il dispositivo è stato appositamente studiato per un utilizzo da parte di bambini, infatti possiamo notare come il case sia stato protetto con plastica, gomma e le connessioni protette da coperture gommate.

Da un punto di vista di design non sarà al top, ma per le funzioni che deve svolgere crediamo che nel tablet sia stato studiato ogni minimo dettaglio. Passando alle caratteristiche tecniche, il display è un 7’’ con risoluzione 1024×600 pixel, la piattaforma hardware è basata su Atom Z650 con Windows 7, 1GB di Memoria RAM e con varie capacità di storage a partire da 32 fino a 128GB. Sul lato della connettività segnaliamo 2 porte USB 2.0, HDMI, jack audio, slot per microSD e SIM. Altro fattore da sottolineare è il peso: 525 grammi e il dispositivo può sopportare una caduta da circa 70 centimetri. Il tablet StudyBook sarà in vendita presso canali scolastici e sarà disponibile in tutto il mondo anche nei paesi in via di sviluppo.

Il prezzo non è ancora stato comunicato, anche se, pensiamo che sarà contenuto visto il settore a cui è rivolto il dispositivo. Intel, inoltre, ha annunciato che il tablet sarà in grado di funzionare da microscopio con la suite Lab-cam attaccando alla fotocamera lenti da acquistare separatamente. Le premesse per una rivoluzione digitale nel settore scolastico ci sono tutte, Intel ha mostrato le sue carte ma l’ostacolo principale sarà il costo che dovranno affrontare le scuole per dotare di strumenti digitali sia gli insegnanti che gli alunni.
Forse siamo di fronte ad una rivoluzione nel mondo scolastico e digitale? Cosa ne pensate?

Mobilità Sinonimo Di Toshiba Z830

Al giorno d’oggi ci ritroviamo in un mondo di cambiamenti continui e la mobilità sta prendendo il sopravvento su tutte le novità, tutte le nuove tecnologie e non solo. Intel sta rispondendo egregiamente a questo tipo di esigenze cercando di conquistare questo potenziale mercato in evoluzione e che costituisce il futuro della tecnologia. Gli Ultrabook sono specifici prodotti che, per essere chiamati tali, devono sottostare a determinate specifiche tecniche definite da Intel e Toshiba con il suo Z830 è riuscita a creare un bellissimo Ultrabook, un’altra delle interessantissime anteprime viste nella conferenza stampa della Toshiba a cui abbiamo partecipato, tieni d’occhio gli aggiornamenti della pagina #ToshibaLive.

Gli Ultrabook Stanno Conquistando Il Mercato 

Intel ha recentemente definito quali sono le caratteristiche che possono definire un ultrabook, elenchiamo qui di seguito le principali:

Caratteristiche principali degli Ultrabook

  • Design sottile/leggero,
  • Meno di 21 mm di spessore,
  • Avvio ultra veloce,
  • Durata prolungata della batteria,
  • Sicurezza integrata,
  • Identity Protection,
  • Processore,
    Questi dispositivi sono basati sulla famiglia di processori Intel® Core

Ultraleggero e possibile competitore del famoso MacBook Air, il nuovo Portegè Z830 racchiude al suo interno tutto ciò di cui avrete bisogno, tutto il minimo indispensabile (e oltre), in più abbinato a innovativi componenti e una batteria di lunga durata, che è probabilmente una delle caratteristiche più importanti e a cui guarda il consumatore attento. La tastiera è resistente ai liquidi, equipaggiato di SSD e speakers MaxxAudio per godere in pieno la propria musica.

Durante la Conferenza Toshiba abbiamo toccato, testato e provato con mano le potenzialità e ne siamo stati pienamente entusiasti soprattutto del design e del case in lega di magnesio che grazie alla pillar technology  è 11 volte più resistente di un computer standard. Sicuramente dei prodotti da tenere d’occhio.

Vi consigliamo di visitare il sito della Toshiba per maggiori informazioni tecniche.

@albertmarini

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273