Top

iOS 6: Arriva La Seconda Beta

Sicuramente l’attesa è un pò calata dopo la pubblicazione della prima beta di iOS 6 rilasciata alcune decine di giorni fa. E’ calata perchè forse ancora troppo acerba per poter essere quotidianamente usata, ma si sa, è di una beta che stiamo parlando e come tutte le beta pubblicate sono destinate a migliorare e ad essere rese perfette ed impeccabili fino al rilascio ufficiale. La notizia ci arriva dai possessori di iPhone 4S che hanno aggiornato il proprio iOS alla Beta 1 di iOS 6. Di che notizia stiamo parlando? E’ stato rilasciato infatti da alcuni giorni la seconda beta di iOS 6. Con un “peso” di oltre 300MB, l’aggiornamento è arrivato tramite il sistema di update “over the air” tramite wireless (per intenderci, il classico metodo di aggiornamento che utilizzano iPhone,iPod etc per aggiornarsi). Quindi, a differenza della prima beta, stavolta basterà cliccare solo su Aggiorna, senza fare troppe operazioni che, per gli utenti non UDID erano state più macchinose.

Comprende Notevoli Miglioramenti

Non potendola provare direttamente, ci siamo affidati alle opinioni che sono apparse in rete. Si dice che in questo aggiornamento siano stati corretti diversi Bug presenti nella Beta 1. Tra le funzionalità aggiunte, ora nel menù delle impostazioni comparirà anche la voce “Foto e Fotocamera” che comprenderà voci come Streaming Foto e riabilitazione del controllo che attiva e disattiva l’uso della connessione dati 3G. I pareri che spuntano in rete sono molti e discordanti. C’è chi si trova bene e chi ha qualcosa di dire. Tuttavia le critiche non mancano e l’aggiornamento a queste versioni Beta è consigliato solo ai Developer, in modo che possano studiare il nuovo “ambiente di lavoro” per la scrittura di future applicazioni.

L’aggiornamento viene sconsigliato da chiunque agli “utenti medi” poichè soggetto a volte a dei blocchi e dei rallentamenti ( sintomi comuni in una qualsiasi beta).  Tra le novità più attese che vedremo all’interno dei nostri dispositivi, troviamo senza dubbio il tanto atteso Siri in Italiano e l’applicazione Mappe totalmente rinnovata che sfrutta non più il servizio di Google Maps, bensì un servizio di Mappe Apple a se stante. L’aggiornamento è previsto per l’autunno e tutti i fan della mela morsicata sono già scalpitanti.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273