Top

AppleNews: iOS 7: Disegnato Su Word, Cliente Denuncia Apple, iPhone 6 Phablet?

iOS 7: Disegnato Su Word?

Da quando è stato rilasciato, iOS 7 non ha fatto altro che raccogliere critiche online, un po’ sotto tutti gli aspetti, partendo da quello prettamente pratico e funzionale, fino ad arrivare al tanto odiato/amato nuovo design introdotto da Ive e Co. Tuttavia, oltre le critiche, non sono mancati i complimenti ad Apple per essere riuscita a proporre qualcosa di davvero “rivoluzionario” e fuori dagli schemi, non come faceva da alcuni anni a questa parte.

Cattura di schermata (39)

Ormai è diventata storica la rivalità che c’è tra Microsoft ed Apple, ma questa volta, qualche buon fan del colosso di Redmond, ha voluto esaltare senza dubbio le qualità di un software come Office Word che, dati alla mano, potrebbe essere stato utilizzato realmente da Apple per realizzare il design apparentemente “fantastico” del nuovo iOS 7. In un video di circa 10 minuti pubblicato su YouTube, un utente è stato capace di realizzare le nuove icone di iOS 7 semplicemente utilizzando tutti gli strumenti messi a disposizione nella suite d’ufficio di Microsft.

Il video, dunque, è da interpretare secondo due strade precise e differenti: Word, di Microsoft, è un software completo in tutti i sensi, mentre iOS 7, tanto vantato nel design, è stato realizzato con un “semplice” programma d’ufficio. Il video lo potete trovare qui sotto, e non esitate a commentare per dirci la vostra opinione! 😉

iOS 7: Un Utente Denuncia Apple

Da alcune settimane in rete non si parla d’altro che di iOS 7, iPhone 5S e iPhone 5C. Ovviamente le critiche piovute sui nuovi prodotti di casa Apple sono svariate e di ogni genere: c’è chi riesce a trovare lati positivi in tutto e chi,invece, fa di tutto per denigrare il lavoro svolto a Cupertino. In particolare si parla di iOS 7 che, fino ad oggi, ha già ricevuto due aggiornamenti lampo per sistemare delle gravi falle di sicurezza.

Non E’ Molto Amato

Apple-iOS7_76163_1

Nessuno pensava che un “disgusto” per il nuovo sistema operativo mobile iOS potesse costare ad Apple una denuncia. Invece è proprio quanto successo negli scorsi giorni al colosso di Cupertino. Mark Mencher, un normale utente iOS come tutti gli altri, ha depositato presso la corte superiore della California, a San Diego, una denuncia contro Apple che avrebbe scaricato automaticamente il nuovo sistema operativo sul suo iDevice che, evidentemente, non voleva aggiornare.

Il meccanismo di aggiornamento è automatico nei dispositivi di Apple che, secondo la propria politica, aggiorna tutti i dispositivi (quando possibile) all’ultima versione software disponibile perchè, almeno secondo la logica, è la più veloce, stabile e meno affetta da bug (anche se, forse, non è proprio il caso di iOS 7). Intanto, però, a Cupertino nessuno ha risposto alla denuncia di questo utente che, senza dubbio, ha fatto da portavoce a molte migliaia di persone che si sono ritrovate iOS 7 sul proprio iPhone, iPad o iPod senza volerlo.

iPhone 6 Probabile Phablet?

Ormai da qualche mese si fa sempre più insistente la voce che vede Apple protagonista nella produzione di un iphone che rientri non più nel settore degli smartphone, bensì in quello dei Phablet, quasi a scontrarsi con i più “potenti” Galaxy Note 3 ed LG G2.

Già In Fase Di Test?

iphone_5s_colors_stacked_apple_16x9

Le voci che vedono Apple pronta al lancio di un phablet, o semplicemente di un iPhone “più grande” sono molte e circolano già da diversi mesi. A distanza di poco meno di un mese dalla presentazione ufficiale di iPhone 5S e 5C, c’è già chi parla di Apple e di un iPhone “grande” già nei prossimi mesi. Infatti, secondo diverse fonti, nei meandri segreti del colosso di Cupertino, gli ingegneri starebbero già provando ben due prototipi di nuovi iPhone: uno, con schermo da 4.8 pollici con risoluzione 1280×720 pixel (e dunque semplicemente HD), ed un altro, con schermo da 5.7 pollici e risoluzione 1920×1080 pixel (e dunque Full HD).

Crediamo ora che Apple potrà avere margini più ampi lanciando un iPhone 6 da 4,8 pollici. Stimiamo che oltre il 50% delle distribuzioni di smartphone sia superiore ai 4 pollici, un simile iPhone 6 catalizzerà un enorme ciclo di aggiornamenti.

Se effettivamente ragionassimo secondo qualche strategia di marketing, l’operazione che Apple potrebbe compiere è senza dubbio molto favorevole. E’ questo uno dei motivi per cui Android è più diffuso di iOS: centinaia di dispositivi offrono all’utente un’ampia possibilità di scelta, per tutti i gusti e per tutte le tasche, senza imporre dispositivi con un “design standard” e poco adatti alle proprie esigenze.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273