Top

iPad Mini Retina: l’Arrivo, i Ritardi e Poche Scorte

Prezzi E Disponibilità

ipad-mini-retina-4-614x357

 

Dopo alcune settimane di estenuante attesa, è finalmente disponibile anche al pubblico italiano il nuovo iPad Mini copn display Retina, la novità portata quest’anno da Tim Cook e Co. durante l’ultima conferenza pubblica. Il tablet, per chi non lo sapesse, monta una Cpu A7 64Bit e un display retina da 7.9 pollici con risoluzione 2048×1536 pixel: ovviamente è dotato di doppia fotocamera, oltre che dell’ultimo update di iOS distribuito da Apple. I prezzi del nuovo piccolo iPad sono i seguenti:

 iPad Mini Retina WiFi

  • 16 GB: 389 euro
  • 32 GB: 479 euro
  • 64 GB: 569 euro
  • 128 GB: 659 euro

iPad Mini Retina WiFi+3G/4G

  • 16 GB: 509 euro
  • 32 GB: 599 euro
  • 64 GB: 689 euro
  • 128 GB: 779 euro

Ovviamente i prezzi sono nettamente differenti da quello che è l‘iPad Air che, orientativamente, costa circa 100€ in più rispetto al fratellino minore (solo per dimensioni, in quanto l’hardware sotto la scocca è presso che identico). Voi avete già in mente quale acquistare?

La vicenda di iPad Mini Retina e la relativa disponibilità sul mercato, da alcuni giorni, non fa che tormentare gli utenti che si chiedono per quanto tempo, effettivamente, sarà disponibile la nuova tavoletta di Apple, vista la scarsa disponibilità in magazzino. E mentre ieri sono cominciate le vendite anche in Italia, Apple vuole rassicurare tutti i suoi utenti con un bel comunicato.

Nessun Problema Per Apple

iPadAir-Diamond(LockScreen)-PRINT

Il “panico” creatosi qualche settimana fa tra gli utenti era dovuto al fatto che Tim Cook in persona aveva assicurato che, molto probabilmente, Apple non sarebbe stata in grado di produrre un elevato numero di iPad Mini con Display Retina, in quanto mai si sarebbe aspettata una simile richiesta dagli utenti.

Non è chiaro se ne avremo abbastanza per l’intero quarto. Sappiamo quanti numericamente ne avremo, ma non si può prevedere la domanda prima che incomincino le vendite.

A quanto pare, però, la situazione sembra essere cambiata e dopo i recenti accordi stretti con LG per supportare Sharp nella produzione del display retina del nuovo iPad Mini, Apple pare riuscirà a garantire continuità sul mercato per il nuovo dispositivo, soprattutto in previsione del periodo natalizio che, da sempre, è quello più prolifico in fatto di vendite.

La risposta a iPad Air è stata incredibile e siamo eccitati per il fatto che i nostri utenti possano provare il nuovo iPad Mini con Display Retina. Crediamo che i clienti ameranno entrambi questi nuovi, sottili, leggeri e potenti iPad e stiamo lavorando duramente per metterne quanti più possibili nelle mani dei consumatori.

Da alcune settimane, ormai, iPad Mini Retina fa parte ufficialmente del listino dei prodotti di casa Apple, anche se, in realtà, risulta molto difficile avere sue notizie all’interno degli store, online e non. La causa, a detta della stessa Apple, sarebbe un ritardo di produzione dovuto a Sharp, l’azienda che avrebbe dovuto produrre la maggior parte dei display della nuova tavoletta di Apple.

Sharp La Causa Dei Ritardi

ipad-mini-retina-iphone-5s-2

 

Stando a quanto riportato dalla stessa Apple, Sharp sarebbe in difficoltà nella produzione dei display del nuovo iPad Mini Retina a causa della nuova tecnologia adottata dal colosso di Cupertino, IGZO: di conseguenza, viste le dimensioni ridotte, causerebbe un malfunzionamento della pellicola TFT che ricopre il display e, tradotto in parole “semplici”, brucerebbe alcuni pixel sullo schermo. Sostanzialmente, secondo quanto analizzato da Sharp, il tutto sarebbe impossibile da notare ad occhio nudo, ma in ogni caso Apple non venderebbe mai un prodotto “fallato” visti i precisi standard qualitativi che vigono in quel di Cupertino.

Fortunatamente la produzione dei display è stata divisa con LG che, contrariamente a Sharp, sarebbe più avanti nei lavori: per la metà del 2014, poi, è prevista anche l’integrazione di Samsung nella produzione dei display Apple. Inoltre il colosso coreano introdurrà la tecnologia LTPS, il che significa display maggiormente definiti e qualità ancora più alta.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273