Top

iPhone 3Gs: Più Sicuro ma Ancora Lontano dal Blackberry

lucchetto3

Jonathan Zdziarski è una delle persone più esperte di sicurezza informatica. E’ stato lui che in passato a scoperto diverse falle in numerosi sistemi informatici, incluso quello dell’iPhone. Zdziarski ha commentato la sicurezza dell’applicazione “Find my Phone”, quella che permette di trovare la posizione del nostro iPhone, utile ad esempio qualora venisse rubato, nonché di cancellare i dati contenuti nello smartphone stesso direttamente da remoto.

Zdziarski fa sapere di non essere d’accordo sul fatto che la Apple faccia passare per grandiose queste aggiunte. Ad esempio, se qualcuno dovesse prendere di mira il telefono di un’azienda, il remote wipe del telefono stesso funzionerà solo se l’iPhone faccia parte di un network aziendale. Se pertanto qualcuno dovesse rubare l’iPhone per prendere i dati in esso contenuti, la prima cosa che farà sarà quella di togliere la scheda SIM.

Nel Blackberry, invece, la funzione del remote wipe si trova su livelli nettamente superiori, tanto da permette agli utenti di usare questa funzionalità di emergenza, che effettua la cancellazione tutti i dati qualora lo smartphone non abbia più un network per un certo periodo di tempo dal momento in cui la SIM card venga rimossa.

La Apple ha sicuramente fatto dei passi avanti, ma la RIM da questo punto di vista è nettamente avanti.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273