Top

iPhone 5: La Recensione Definitiva

Pur essendo uscito a fine settembre, l’iPhone 5 ha dominato le vendite degli smartphone durante tutto il Q4 2012. Andiamo a vedere quali sono gli aspetti positivi e quelli negativi di iPhone 5.

iphone5

iPhone 5: Successo O Insuccesso?

Sono ormai passati alcuni mesi da quando Apple ha introdotto sul mercato il nuovo iPhone 5. Come da tradizione, i primi device che sono stati consegnati all’utenza hanno avuto qualche problema a livello di colore, soprattutto per quanto riguarda i modelli neri. Infatti, tra gli addetti ai lavori è stato reso noto che una partita di iPhone neri ha avuto alcuni problemi riguardanti il processo di lavorazione e la successiva tenuta del colore sul retro in alluminio. Apple ha riconosciuto questo problema e, ad oggi, propone la sostituzione completa del dispositivo qualora si dovesse verificare. Molti utenti hanno preferito, quindi, di acquistare dopo qualche settimana il dispositivo ritrovandosi di fronte un device con ottime prestazioni e corredato di un sistema operativo in grado di poter offrire flessibilità e performance.

19384-ios-6

iOS 6:

La nostra analisi riguardante l’iPhone 5 parte da iOS 6, infatti, il nuovo sistema operativo di Apple dedicato ai mobile device ha fatto un po’ discutere a causa dei numerosi bug presenti all’interno dell’app Mappe. E’ da sottolineare che a Cupertino stanno lavorando per migliorare la cartografia e, durante gli ultimi mesi del 2012 e le prime settimane del 2013, molteplici bug sono stati corretti e per quanto abbiamo potuto testare l’applicazione sta migliorando giorno dopo giorno. iOS 6, però, è un’ecosistema composto da molteplici app ed è da sottolineare che anche l’iPhone 3GS, uno smartphone uscito nel 2009, ha ricevuto questo aggiornamento pur non potendo integrare alcune features presenti su iPhone 4S e 5. iOS 6 offre finalmente Siri in italiano, una fotocamera con modalità panorama, HDR e molto altro ancora. Potendo testare iOS 6 sia su iPhone 3GS che iPhone 5, abbiamo notato che gli ingegneri di Cupertino hanno effettuato un grosso lavoro per quanto riguarda lo snellimento e l’ottimizzazione del codice, infatti il sistema operativo riesce a offrire buone performance anche su un device datato e risulta stabile e veloce su iPhone 5. La nostra impressione, con iPhone 5, è quella di utilizzare un sistema operativo che non impensierisce minimamente il processore dual-core da 1.2 Ghz.

4.a6

Hardware:

Sul fronte hardware iPhone 5 mostra i muscoli, anche se non possiede un processore quad-core come il Samsung Galaxy SIII. Coloro che possiedono uno smartphone Android o acquistano smartphone in base alle caratteristiche hardware rimarranno molto delusi per quanto riguarda l’iPhone 5. Infatti l’ultima versione dello smartphone di Cupertino integra al suo interno il processore A6 dual-core da 1.2 Ghz, disegnato ad-hoc dagli ingegneri di Apple, e “solo” 1 GB di RAM. Le specifiche hardware, quindi, non sono il massimo se viste da un’ottica numerica, ma Apple ha progettato tutto su misura e pare che pur avendo un processore dual-core, le prestazioni sono di alto livello. L’unico punto debole, ma che riguarda un po’ tutti gli smartphone, è la durata della batteria che, pur essendo longeva quanto basta per una giornata di lavoro, obbliga l’utente a mettere in carica, a fine giornata, il proprio iPhone. La fotocamera posteriore, da 8 megapixel, offre un’elevata qualità delle immagini e un’ottima definizione. Il display LED Retina IPS, inoltre, esalta le prestazioni fotografiche offrendo un’esperienza visiva che, ancora oggi, è offerta da pochi smartphone. Infine, comparando il volume di output degli altoparlanti dell’iPhone 3GS/4/4S a iPhone 5, quest’ultimo risulta maggiormente elevato rispetto ai precedenti modelli.

news_pic_1348560473641

Design:

Apple ha sempre puntato sul fattore design, anzi i prodotti dell’azienda di Cupertino integrano la filosofia che il design industriale non è un semplice “orpello”, bensì un valore aggiunto ai nostri prodotti. L’iPhone 5 prosegue nel solco della tradizione di iPhone 4/4S, preferendo nella parte posteriore l’alluminio rispetto ad un vetro che ricopre tutta la superficie. Lo spessore e il peso ridotto (120 grammi) sono due aspetti che si notano non appena si utilizza l’iPhone 5 e, a volte, quando si ripone in tasca sembra di non aver nessun dispositivo. Il display da 4 pollici può essere definito una buona via di mezzo tra il 3.5 e il 4.99 pollici. Tuttavia, il mercato degli smartphone si sta dirigendo sempre di più verso la realizzazione di device con schermi da 5 pollici. Staremo, quindi, a vedere se Apple produrrà un nuovo iPhone che si avvicinerà ai 5 pollici o meno. Fatto sta che, a nostro avviso, le attuali dimensioni dell’iPhone 5 sono un ottimo compromesso tra usabilità e trasportabilità.

Pro:

– Sottile
– Veloce
– Design
– Altoparlanti
– LTE (presente in alcune città italiane)

Contro:

– Durata Batteria
– Alluminio=suscettibile a graffi
– Sistema operativo chiuso (per alcuni utenti è un pro)

Cosa ne pensate? Quali sono le vostre opinioni? Avete provato l’iPhone 5?

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273