Top

iPhoneNews: iPhone 5S con Schermate Blu, Jim Richardson Loda il 5S, 5S E 5C Acquistabili in Italia

iPhone 5S: Schermate Blu In Stile Windows

Presentato da poco più di un mese ufficialmente, iPhone 5S e iOS 7 sembrano non andare ancora molto d’accordo. Nonostante Apple abbia rilasciato già due aggiornamenti nel giro di poco più di una settimana, arrivati dunque alla versione 7.0.2, iOS 7 sembra ancora non essere all’altezza dei sistemi operativi precedenti. Un numero altissimo di bug, infatti, affligge ancora il sistema operativo mobile di Cupertino.

Una Schermata Blu In Stile Windows

Cattura di schermata (27)

Come dicevamo, i bug che affliggono iOS 7 sono ancora moltissimi. Dopo avervi parlato dell’inefficiente Touch ID che permette di sbloccare il dispositivo con una impronta di gatto o con un capezzolo, i problemi legati al nuovo sistema operativo Apple non sembrano essere finiti. Infatti nelle ultime ore sono apparsi sui forum di supporto Apple, decine e decine di messaggi in cui vengono riportati dei crash di iPhone 5S quando si utilizza la nuova suite di iWork, offerta da Apple agli utenti che acquistano l’ultimo iDevice.

Il sistema pare presenti un bug nel multitasking, in particolare se in iWork sono aperti ancora dei documenti, il che manda in crash l’iPhone che, di conseguenza, mostra una schermata blu per qualche secondo e poi si riavvia. Sono già molti coloro che hanno paragonato la schermata blu di Apple con la classica e famosissima BSOD (Blue Screen Of Death) di Windows.

In ogni caso Apple sembra sia già al lavoro per cercare di sistemare questa ulteriore falla del sistema operativo che, ad oggi, sembra essere quello più affetto di bui in assoluto (paragonando, ovviamente, con le altre versioni precedenti di iOS). Il problema, stando a quanto afferma Apple, è solo di natura software e non hardware, dunque meno “pericoloso” di quanto si possa pensare.

Fotografo National Geographic Loda iPhone 5S

Il nuovo iPhone 5S ha ricevuto lodi da parte del fotografo del National Geographic, Jim Richardson. Quest’ultimo, infatti, ha portato con sé l’iPhone 5S in Scozia e scattato oltre 4000 fotografie. Ritrovatosi, quindi, a dover scattare in varie condizioni meteo e di scenario, Richardson ha sottolineato come questo dispositivo abbia una fotocamera veramente buona che offre un ottimo livello di dettagli. Andiamo a vedere in dettaglio.

richardson-featured

iPhone 5S: Non Solo 64 Bit

L’iPhone è sempre stato uno tra i primi smartphone a permettere di scattare fotografie di qualità. Infatti, fin dalle prime generazioni, Apple ha investito soprattutto sul fronte multimediale, implementando varie tipologie di fotocamere che hanno sempre offerto ottime performance.

Anche l’iPhone 5S ha ricevuto apprezzamenti da parte del fotografo del National Geographic, Jim Richardson. In particolare una delle caratteristiche più apprezzate riguarda l’esposizione e la funzionalità HDR, che combinate assieme offrono prestazioni eccellenti ed un risultato qualitativamente elevato.

Anche la modalità panorama, però, è veramente efficace ed, in particolare, l’algoritmo per combinare le fotografie raramente mostra qualche incertezza. Le parole di Richardson, quindi, dimostrano come Apple, nel nuovo iPhone 5S, abbia ulteriormente migliorato la fotocamera, pur utilizzando un sensore “da soli” 8 megapixel.

Sottolineamo, inoltre, che Apple ha lavorato a lungo nell’ampliare l’apertura portandola, dai precedenti f/2.4 dell’iPhone 5, a f/2.2. Questo, quindi, comporta l’ingresso, all’interno del sensore, di un maggior quantitativo di luce ed allo stesso tempo pixel più larghi, con dimensione pari a 1.5 micron.  Questi accorgimenti tecnici permettono all’iPhone 5S di avere un aumento, di circa il 33%, per quanto riguarda la sensibilità alla luce.

Tutti coloro che sono interessati a vedere qualche fotografia di Jim Richardson possono visitare la sua pagina e seguire l’account Instagram @jimrichardsonng o #proofscotland all’interno dell’app.

iPhone 5S E 5C: Già Acquistabili In Italia

Lo smartphone, o meglio, gli smartphone più attesi del momento sono senza dubbio i due dispositivi prodotti da Apple e presentati poco meno di un mese fa: iPhone 5S e la versione “economica” iPhone 5C. Come da tradizione, dopo la presentazione, è solita trascorrere almeno una settimana prima della messe in vendita del dispositivo, ma ciò avviene per la gran parte delle volte solo sul mercato estero, lasciando l’Italia sempre esclusa.

Acquistabili Online

Cattura di schermata (25)

Gli appassionati di tecnologia, se veramente tali, non riescono ad attendere l’uscita ufficiale di un prodotto e perciò cercano sempre di trovare l’alternativa per arrivare al dispositivo nel più breve tempo possibile, e magari risparmiando anche qualche soldino. Se alcuni utenti, ai confini con i paese oltre le frontiere dell’Italia, sono stati a fare la fila di notte durante il Day One per il nuovo iPhone 5S, adesso è possibile acquistarlo comodamente da casa e aspettare che il corriere ce lo consegni qualche giorno dopo.

I prezzi, proposti da Gli Stockisti che, come sempre, si confermano essere rapidi e puntuali, sono nella norma anche se non si conoscono gli ufficiali prezzi di listino per l’Italia, escludendo ciò che si  è saputo dai listini degli Apple Store francesi. In ogni caso sono già disponibili entrambi i dispositivi: l’iPhone 5S, al momento in cui scriviamo, è disponibile solo nella versione 16GB in colorazione nera, ad un prezzo di 749€ con, ovviamente, garanzia europea.

Mentre, per quanto riguarda iPhone 5C, è disponibile nel taglio da 16GB in tutti i colori, verde, rosa, giallo, bianco e blu, ad un prezzo pari a 549€: anche questo è venduto con garanzia europea.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273