Top

iPad 2 e iPod Vicini Alla Fine

Ogni cosa purtroppo (o per fortuna) arriva alla fine. Come Microsoft ha deciso, per motivi economici, di tagliare il supporto a Windows XP nei prossimi mesi dopo anni di onorato servizio, anche Apple ha annunciato di voler mandare in pensione l’iPod, dopo anni di numerosi ed soddisfacenti successi.

Il motivo? Ovviamente è ancora un motivo economico, in quanto non è conveniente per l’azienda continuare a supportare un prodotto che non attira più l’interesse di una volta tra gli utenti, dopo aver praticamente rivoluzionato il modo di usufruire della musica.

iPod in Pensione

IPod_nano

 

Il discorso del pensionamento della linea iPod, ovviamente, non va ad intaccare quelli che sono i dispositivi della gamma iPod Touch, l’unico che effettivamente riesce a tenere ancora un po’ vivo questo settore e che di certo non subiranno pre-prensionamenti.

L’oggetto simbolo dell’azienda di Cupertino, infatti, dopo la nascita dei vari iPod, iPhone e iPad è stato un po’ dimenticato dalla fascia di utenti che prima utilizzava questo tipo di dispositivi per ascoltare la musica in libertà; i profitti, infatti, hanno fatto registrare durante questi ultimi mesi, un picco verso il basso mai verificatosi prima d’ora, il che ha spinto Apple a giungere a questa drastica decisione.

Da una parte sicuramente va fatta la considerazione che tutti gli altri dispositivi Apple hanno al loro interno le stesse funzionalità dell’iPod, ed è quindi naturale che un utente iPhone o iPad tenderà ad ascoltare le sue playlist musicali direttamente da quei dispositivi. Dall’altra non dimentichiamoci del proliferare di app e servizi completamenti dedicati alla musica come spotify o deezer che mettono a disposizione degli utenti praticamente tutto lo scibile umano della musica in tasca.

Dopo anni di onorato servizio, pare che Apple abbia preso una decisione riguardo il suo iPad 2, la tavoletta che, tra i tanti modelli, è stata probabilmente quella che ha riscosso piu successo. Pare, infatti, che la produzione sia stata letteralmente dimezzata, anche se da Apple non ci arrivano notizie ufficiali a riguardo.

Anche per iPad 2 Presto La Fine?

ipad1

 

Nonostante non possegga specifiche all’ultimo grido e nonostante Apple abbia presentato diversi altri modelli dopo questo iPad 2, gli utenti pare abbiano affidato fiducia piu volte a questa versione del tablet di Cupertino. Ad ogni modo, secondo AppleInsider, il colosso capitanato da Tim Cook avrebbe già deciso di dimezzare la produzione di iPad 2 e, in vista della presentazione del prossimo modello, potrebbe essere addirittura interrotta.

iPad 2, proposto ancora oggi ad un prezzo di 379€, lascia dunque spazio al piu nuovo e performante iPad Air che, anche in termini di vendite, ha stupito molto Apple, forse anche per le numerose migliorie apportate rispetto le scorse versioni. Nel 2015, poi, è prevista anche la rimozione dal mercato di iPad Mini, l’unico dispositivo ancora in circolazione, assieme ad iPad 2, a non avere un display Retina.

Ancora una volta, dunque, Apple procede spedita con i dispositivi che ormai fanno parte della “nuova generazione” e continuano a stupire gli utenti che confermano la fiducia ad Apple e ai suoi dispositivi. Intanto voi cosa ne pensate di questa scelta di “pensionamento”? La ritenete una scelta obbligata, una scelta saggia nella prospettiva che ci potrebbero essere degli utenti iPod che, pur di non perderne le funzionalità, passerebbero all’iPhone (se già non l’hanno fatto) oppure Apple dovrebbe tenersi salda questa fetta di pubblico nonostante i cali di profitti?

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273