Top

KickAssTorrents: Come Raggiungerlo Senza Proxy

Sicuramente avrete sentito parlare della vicenda legata a KickAssTorrent che è stato chiuso dalla guardia di finanza ed è impossibile visitarlo tramite gestori telefonici ITALIANI. Tuttavia in rete si sono già scatenati in molti, per poter trovare una soluzione facile e veloce in grado di aggirare il blocco delle fiamme gialle e quindi di poter continuare i nostri download “senza essere disturbati”.

Molti sicuramente raggiungeranno il sito con uno dei tanti proxy reperibili in rete, oppure utilizzeranno un browser come Tor che garantisce la navigazione in internet in pieno anonimato con un indirizzo IP proveniente dall’altra parte del globo: ciò significa che si può tranquillamente raggiungere kat.ph. Oggi invece vedremo un metodo più macchinoso (solo per la prima volta, poi non bisognerà fare nulla) ma una volta impostato, non dovrebbe dare problemi.

Semplice, Sostituiamo Il DNS

Le procedure che vi andremo ad illustrare variano a seconda del sistema operativo utilizzato.

Per gli utenti Windows 7:

  • Rechiamoci sul Centro Connessioni Di Rete e Condivisione e accediamo al pannello.
  • Adesso clicchiamo sulla Connessione Lan (o la connessione Wi-fi) e accediamo alle proprietà della rete.
  • Scegliamo con doppio click la voce Protocollo Internet (TCP/IPv4) e mettiamo la spunta su Utilizza i seguenti server DNS.
  • Nelle voci da inserire, questi sono gli IP corretti:

Server DNS preferito: 8.8.8.8

Server DNS alternativo: 8.8.4.4

Per gli utenti Ubuntu:

  • Clicchiamo con il tasto destro sull’icona della connessione e selezioniamo l’opzione Modifica Connessioni.
  • Scegliamo la connessione che stiamo utilizzando e clicchiamo su Modifica.
  • Nella scheda Impostazioni IPv4 impostiamo su DHCP automatico, solo indirizzi nel menù a tendina Metodo.
  • Adesso inseriamo sempre gli stessi Server DNS e clicchiamo su Applica.

Per gli utenti Mac OSX:

  • Clicchiamo sull’icona della rete nella barra dei menù e andiamo a scegliere l’opzione Apri Preferenze Network dal menù contestuale.
  • Scegliamo dalla sidebar la rete che stiamo utilizzando e clicchiamo sul pulsante Avanzate.
  • Rechiamoci nella scheda DNS e clicchiamo sul pulsante + per aggiungere i nuovi DNS da utilizzare. Anche qui gli ip del server DNS sono gli stessi che si utilizzano per Windows 7.
  • Clicchiamo su OK e applica per rendere effettive le modifiche.

Grazie a questo metodo si potrà non solo raggiungere Kick Ass Torrents, ma anche tutti gli altri siti bloccati dai gestori italiani.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273