Top

La Battaglia Di Facebook Per Evitare Suicidi

La vita, come sappiamo, non è facile da affrontare. Alcune persone stanche, stressate, depresse e insoddisfatte e quant’altro decidono di chiudere e gettare questo “libro”, ponendo fine alla loro vita. Usualmente questi individui tendono a lasciare una lettera, un biglietto o qualcosa come simbolo di addio, spiegando magari le motivazioni che hanno condotto a compiere un gesto così estremo.

Altre volte gli individui soggetti a questa tendenza, lanciano dei segnali, in alcuni casi poco chiari, mentre in altri molto netti. Ad esempio attraverso i social network si leggono dei messaggi che lasciano capire l’intenzione di alcuni utenti nel togliersi la vita.

A questo punto cosa fareste? Lasciare un commento potrebbe servire, ma altre volte risulta del tutto inutile. Se la persona non si conosce direttamente, arrivare a questa potrebbe essere un’impresa.

Eppure su questi portali, soprattutto su Facebook, spesso sono capitati eventi del genere. Certi iscritti inserivano nel proprio stato un messaggio che annunciava il proprio suicido.

Facebook si impegna nel combattere questa problematica, realizzando un vero e proprio servizio che consente di segnalare questi aspiranti suicida.

Avvisa Facebook se un tuo amico scrive messaggi suicida

La nuova funzionalità prende il nome di Report Suicidal Content. Si tratta di un form in cui ogni iscritto potrà comunicare la possibilità che un amico minaccia di compiere un gesto del genere. Bisognerà inserire i dati dell’utente. Tale messaggio verrà segnalato ad un amministratore che si occuperà immediatamente di prendere provvedimenti per cercare di salvare l’utente dal destino che si è  imposto.

Non si sa ancora come si riuscirà a raggiungere la persona, né tanto meno che rimedi  si prenderanno al riguardo. Sembra però essere un sistema che finalmente prenderà in considerazione la tematica del suicidio on line, difatti le persone spesso hanno usato, non solo Facebook, ma tantissimi portali internet per annunciare il proprio suicido, e gli altri utenti potevano solo rimanere inerti dietro il proprio monitor. In questo modo invece, le persone potranno effettivamente fare qualcosa, grazie a Report Suicidal Content.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273