Top

La Fibra Ottica Arriva In Tutte Le Case In Cina

Le connessioni ad internet, giorno dopo giorno, aumentano sempre di più ed anche la Cina punta a realizzare una rete basata sulla fibra ottica offrendo ai proprietari di nuove case la possibilità di scegliere il proprio provider ed avere una connessione che “viaggia” su fibra ottica. Andiamo a vedere in dettaglio.

271160027_272

Fibra Ottica A 40 Milioni Di Famiglie

Molto spesso, di fronte ai risultati della velocità dell’ADSL italiana rimaniamo molto perplessi poichè, pur pagando per una determinata velocità di connessione ci ritroviamo a navigare con una velocità nettamente inferiore. In Italia, in questi ultimi anni, solamente alcune aziende hanno portato la fibra ottica nelle grandi città ma nelle zone dove non conviene investire, per via del basso rapporto utili/investimento, vi è ancora ADSL a 2 megabit (ipotetici) o il classico 56 kbps.

La maggior parte delle linee ADSL, infatti, non riesce a supportare l'”alta velocità” e sembra che nessuno voglia investire per far ripartire il nostro Paese con un progetto economico basato anche sul web e sull’alfabetizzazione digitale. In altri stati come la Corea del Sud, invece, gli accessi ad internet hanno valori di media che si assestano attorno ai 16 Mbit al secondo.

Gli Stati Uniti, invece, avendo un territorio enorme da dover cablare hanno preferito investire sulla tecnologia LTE ed appoggiarsi in alcune città alla fibra ottica. In Cina, in queste ultime settimane, secondo il China Daily, il ministro dell’industria e dell’IT ha deciso che tutti gli appartamenti costruiti a partire dal 1 aprile 2013 dovranno disporre di fibra ottica, per poter offrire ai cittadini infrastrutture che supportino le tecnologie attuali e quelle del futuro.

Coloro che acquisteranno le case dotate di fibra ottica potranno anche scegliere liberamente quale provider internet (ISP) utilizzare, ma per il momento non sappiamo quali saranno i prezzi. Negli Stati Uniti, invece, vi sono solamente 2 service provider: Google, con il progetto Google Fiber e Verizon con FiOS. Il mercato, in suolo statunitense, quindi è chiuso e vi sono presenti solamente 2 top-player.

In Cina, infine, le principali aziende del settore delle telecomunicazioni si stanno focalizzando principalmente nel portare un accesso ad internet ad alta velocità in tutte le case con il progetto “fiber-to-the-home” (FTTH).  Il governo cinese spera, quindi, di offrire a circa 40 milioni di famiglie un accesso ad internet con fibra ottica entro il 2015. Cosa ne pensate di questa novità? Fateci sapere nei commenti.

china-fiber-optic-residence

Link | ibtimes

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273