Top

La Polizia Postale Controlla Facebook? Arriva La Smentita

Il nostro profilo di Facebook è spiato dagli agenti della Polizia Postale? A lanciare l’allarme è stato un articolo pubblicato su L’Espresso, secondo cui la Polizia italiana avrebbe ottenuto un permesso dalla dirigenza di Facebook per fare controlli a tappeto sui nostri account registrati sul social network più famoso del mondo.

L’obiettivo di questo accordo, secondo il settimanale, sarebbe quello di poter prevenire truffe ai danni gli utenti (come il phishing) ma anche quello di poter “intercettare” coloro i quali usano Facebook a fini criminali (lo testimoniamo i recenti arresti per spaccio sul web). In questo modo sarebbe possibile evitare di dover attendere i tempi epocali della rogatoria internazionale necessaria ad avere l’autorizzazione a “perquisire” gli account privati.

Verità o bufala? La PolTel smentisce

L’altra faccia della medaglia – che si contrappone a questi lodevoli scopi – è naturalmente il rischio di violazione della privacy. Un rischio che peraltro, su Facebook, esiste a prescindere (leggi qui). E non solo: persino quello di spionaggio, a danno sia dei cittadini sia dello Stato. Siamo veramente sicuri che questo succederà?

A sentire Antonio Apruzzese, direttore generale della Polizia Postale, possiamo dormire sonni tranquilli: “Ma figuriamoci se la Polizia Postale si mette a spiare gli account di Facebook“. E poi spiega: “L’accordo c’è stato, ma consente semplicemente di ottenere l’autorizzazione a procedere nel caso si verifichino reati previsti dalla normativa inglese. In tal caso, si potrà richiedere il permesso direttamente alla magistratura del nostro Paese, evitando lungaggini burocratiche internazionali“. Speriamo.

Invitiamo i lettori a scriverci la propria opinione: siete favorevoli o meno al controllo a campione degli account Facebook?

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273