Top

LG G2: E’ Ufficiale

Dopo tutte le indiscrezioni circolate nelle scorse settimane, LG ha finalmente presentato il nuovo G2 , successore dell’Optimus G. Andiamo a vedere in dettaglio quali sono le principali specifiche hardware.

w680

13 Megapixel E Performance Di Alto Livello

Il mondo degli smartphone è in continuo movimento, soprattutto in questo periodo in cui HTC, Motorola ed LG hanno presentato nuovi smartphone. Il nuovo LG G2 è l’ultimo smartphone flagship dell’azienda coreana e sul fronte delle specifiche hardware offre hardware di alto livello a partire dallo schermo LCD da 5.2 pollici IPS con risoluzione Full HD a 423 PPI e cornice da soli 2.65 millimetri. Dotato di un processore Snapdragon 800 SoC quad-core da 2.26 Ghz, 2GB di RAM, 16 o 32 GB di storage interno e batteria non removibile da 3000 mAh, offre tutto il necessario anche per gli utenti più esigenti. Sul fronte multimediale, invece, vi è presente una fotocamera da 13 megapixel con sistema di stabilizzazione ottica, possibilità di catturare video in Full HD a 60 frame al secondo, e fotocamera frontale da 1.2 megapixel. A differenza dei precedenti smartphone di LG, il nuovo G2 ha la parte posteriore abbastanza occupata, poiché sono i pulsanti funzionali sono stati posizionati sul retro dello schermo, proprio dove si mettono le dita. Se lasciato sulla scrivania non sarà più necessario sollevare il telefono e premere il pulsante di accensione, bensì basterà toccare tue volte il display. Il G2 è dotato di sistema operativo Android Jelly Bean 4.2.2 ed è stato ottimizzato con funzionalità come Answer Me, che permette di rispondere a una chiamata in arrivo avvicinando il telefono all’orecchio e contemporaneamente riducendo il volume della suoneria. Un’ulteriore funzionalità è Text Link che permette di selezionare informazioni incorporate nei messaggi e salvarle sul calendario o cercarle su una mappa o internet. LG, inoltre, ha voluto sviluppare anche una nuova modalità ospite che permette di proteggere i dati del proprietario, consentendo di creare un secondo account ad-hoc. QuickRemote è un’altra funzionalità che trasforma il G2 in un telecomando universale ed, infine, Slide Aside offre un multitasking migliorato visto che con un gesto di tre dita sullo schermo è possibile gestire le applicazioni aperte in backgroud. Per il momento LG non ha ancora reso noto il prezzo del nuovo G2, ma in Italia arriverà nei prossimi mesi. Cosa ne pensate?

“Our definition of innovation today is technology that truly resonates with consumers. We have always listened to and learned from consumers in pursuit of innovation. We took these insights to new heights in developing LG G2, the most exciting and ambitious mobile phone in our company’s history.”

Link | Engadget

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273