Top

Liste Twitter: Visualizziamo Solo Le Novità Che Ci Interessano

liste twitter

Dite la verità, anche voi siete stanchi di vedere su Twitter gli aggiornamenti delle agenzie di stampa, dei blogger, dei vostri amici e dei vostri parenti in un unico flusso. Da qualche giorno, il famoso servizio di microblogging ha introdotto una funzione molto utile, attualmente in fase Beta, che permette agli utenti di creare delle liste. Un pò come avviene su Facebook, anche su Twitter selezionando una lista visualizzeremo solamente le attività degli amici che abbiamo aggiunto.

Liste Twitter: Come funzionano?

Inoltre nelle liste di Twitter, oltre a poter creare liste e quindi visualizzare solamente gli aggiornamenti dei membri che abbiamo aggiunto alla lista creata, potremo rendere pubblica la nostra lista. Cioè se su Facebook la lista creata è privata, su Twitter avremo la possibilità di condividerla e anche di farla seguire a chi è interessato. Ovviamente se si vuole tenere una o più liste private è possibile farlo selezionando l’apposita opzione.

Ovviamente anche gli altri utenti che ci seguono e che creano una lista possono aggiungerci, in questo caso però non potremo cancellarci autonomamente ma solo il creatore della lista avrà la possibilità di farlo; proprio per questo motivo è importante far parte di liste in cui sono presenti persone che consciamo o che stimiamo e non entrare invece nelle liste poco raccomandabili.

Ora che vi ho spiegato un pò cosa sono e come funziona le liste vediamo come crearne una:

  1. Nell’homepage di Twitter clicchiamo il bottone “Create a new list” (oppure clicchiamo “New List” nel riquadro “Lists“);
  2. Inseriamo il nome della lista e scegliamo se renderla pubblica o privata;
  3. A questo punto se la lista è vuota, potremo riempirla inserendo il nome della persona da aggiungere nell’apposito box oppure, basterà recarsi nel profilo dell’utente che vogliamo aggiungere e selezionare da “Lists” in quale lista inserirlo.

Con questi pochi passi potremo creare e riempire le nostre liste, facilmente condivisibili dato che l’indirizzo è formato dall’url del nostro profilo più il nome della lista dopo lo slash. Le liste potranno poi essere in qualsiasi momento rinominate o rese pubbliche o private. Non è invece presente la funzione che ci permette di inviare messaggi ai soli membri della lista. Per di più, tutti coloro che visitano il nostro profilo potranno conoscere, oltre al numero di followers e following, anche il numero delle liste in cui siamo stati aggiunti.

Per leggere solo gli aggiornamenti dei membri appartenenti ad una lista basterà selezionarla da “Lists“. In questo modo potremo porre rimedio alla visualizzazione degli aggiornamenti di parenti, amici, blogger in un unico flusso ma ordinarli in tante liste quante sono le categorie a cui appartengono. Poi se siamo fortunati ad essere aggiunti in altre liste, possibilmente raccomandabili, avremo la possibilità di farci conoscere e magare di ampliare le nostre amicizie.

Ricordo che le liste su Twitter sono attualmente in fase Beta, è possibile quindi che non tutti abbiano la possibilità di utilizzarle. Sicuramente chi le ha a disposizione e magari le ha già utilizzate, le ha trovate molto utili e comode.

Intanto con questo passo, Twitter incomincia ad avvicinarsi al popolare Facebook.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273