Top

Mac OS X Mavericks Ed iOS 7: Superano Le Aspettative

Mavericks ed iOS 7 hanno registrato un tasso di adozione veramente elevato. Apple, infatti, è riuscita a “motivare” gli utenti a passare alle versioni più recenti, complice il fatto che gli aggiornamenti siano completamente gratuiti. Andiamo a vedere in dettaglio.

ios7 iphone ipad

Mavericks 40% Ed iOS 7 80%

Apple, in questi ultimi anni, ci ha abituato ad aggiornamenti software con cadenza annuale. Non a caso le nuove versioni di iOS e Mac OS X vengono di norma presentate a giugno e rese disponibili in autunno. iOS 7 e Mac OS X Mavericks sono sistemi operativi sviluppati per offrire il massimo delle performance, ma cercando di ottimizzare al massimo il livello di consumi. Apple, infatti, ha applicato il suo “aspetto” minimalista non solo nel concepire e realizzare prodotti, ma anche attraverso il software. La nuova interfaccia grafica di iOS 7 lo dimostra, ma in particolare iOS 7.1 ha decisamente migliorato le performance di questo sistema operativo. Per quanto riguarda Mavericks, invece, gli ingegneri di Cupertino hanno effettuato un lungo lavoro di revisione del codice, cercando di mantenere la stessa interfaccia grafica, ma introducendo nuove funzionalità per la gestione efficiente di memoria, processi e batteria.

1385975430368

Secondo gli ultimi report riguardanti il traffico online, Mac OS X Mavericks, rilasciato lo scorso ottobre, è stato adottato dal 40% degli utenti Mac, mentre il restante 60% ha ancora una versione precedente di OS X. Vi è da sottolineare, tuttavia, il fatto che questa percentuale dimostri come gli utenti Mac, rispetto a quelli Windows, siano più propensi ad aggiornare il proprio sistema operativo ed inoltre la stessa Apple, rilasciando Mavericks gratuitamente, ha dato un ulteriore incentivo. La politica, in termini di software, dell’azienda di Cupertino si sta sempre di più spostando sul rilascio gratuito di applicazioni e nuovi sistemi operativi.

mavericks_compatibilita

Oltre ad OS X, anche iOS si basa sulla stessa concezione ed i numeri parlano chiaro. Nei primi quattro mesi, dopo il rilascio, iOS 7 è stato installato da circa l’80% degli utenti, un tasso di adozione doppio rispetto a Mavericks. Ricordiamo, tuttavia, che la differenza tra Mavericks ed iOS è dettata dal fatto che, nei dispositivi mobile Apple invia una notifica push diretta, mentre su Mac è necessario aprire il Mac App Store, effettuare il log-in e l’acquisto. Forse, attraverso l’introduzione di un servizio di push notification anche su Mac, la percentuale di utenti aumenterebbe.

Non solo, i dispositivi iOS hanno registrato un livello di vendite maggiore rispetto ai sistemi Mac, superando di fatto 500 milioni di dispositivi venduti. Il fattore prezzo è uno dei principali motivi, ma l’intero mondo IT continua a spingere verso l’adozione di dispositivi mobile, con conseguente “abbandono” dei classici computer e notebook.

Questi numeri, infine, dimostrano come gli utenti Apple, mediamente, siano più propensi ad effettuare aggiornamenti, mentre per quanto riguarda Windows, gli utenti risultano essere meno interessati poiché Microsoft, fino a Windows 8, ha sempre fatto pagare gli aggiornamenti dei nuovi sistemi operativi. Cosa ne pensate?

ios 7 mac os x mavericks

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273