Top

Microsoft, Nuovo Bug Nel Kernel Windows

Microsoft, dopo il rilascio della patch per il bug delle scelte rapide da tastiera, ha comunicato di aver avviato un’indagine su una vulnerabilità ancora senza fix su Windows, dopo che un ricercatore israeliano ha rivelato un bug nel driver del kernel del sistema operativo.

Bug classificato come “Meno critico”

Secondo Gil Dabah, un ricercatore di Tel Aviv, il cui nickname è “Arkon“, il kernel di Windows ha una grave falla che consente agli hacker di ottenere privilegi e di eseguire codice dannoso da remoto. Sono interessate tutte le versioni del sistema operativo Microsoft, incluso il tanto rafforzato Windows 7.

Microsoft sta studiando le notizie di un possibile bug nel kernel di Windows“, ha detto Jerry Bryant Venerdì. “Al completamento delle indagini, Microsoft intraprenderà le opportune precauzioni per proteggere i clienti“.

In un avviso pubblicato Venerdì, la società di sicurezza Danese, Secunia, ha individuato il bug nel driver del dispositivo conosciuto come “Win32k.sys”, un componente kernel del sottosistema Windows. Gli hacker potrebbero sfruttare la falla usando “GetClipboardData”, un API (application programming interface) che recupera i dati dagli appunti di Windows.

La falla è presente in varie versioni di Windows, compreso XP SP3, Server 2003 R2, Vista, Windows 7 e Windows Server 2008 SP2, ha detto Secunia. La società ha classificato il bug come “meno critico”, la penultima minaccia più bassa nella classifica di Secunia.

Microsoft ha patchato 13 vulnerabilità del kernel di Windows quest’anno. Nel mese di giugno, per esempio, la patch “MS10-032” ha fixato tre vulnerabilità in Win32k.sys; Ad aprile, la patch “MS10-021” ha riparato 8 falle, e nel mese di febbraio, la patch “MS10-015” ha fixato altri due bug.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273