Top

Microsoft Office 2010 Professional: Cosa C’E’ Di Nuovo

E’ uscito da poco meno di un mese, e sicuramente molti di voi lettori non hanno ancora effettuato l’upgrade. Stiamo parlando di Microsoft Office 2010, con particolare riferimento alla versione Professional. Abbiamo allora deciso di provarlo per voi e descrivervi le novità. Buona lettura.

Microsoft Word 2010

Prima di soffermarci su Word, colosso dei software per l’ufficio, vorrei brevemente introdurre le novità del nuovo applicativo per l’ufficio: il primo dato che risalta è il restyling grafico. Sono cambiate le icone (com’è usanza, per ogni nuova versione) e la grafica è stata snellita, pur mantenendo la struttura di base della precedente edizione.

E’ apprezzabile un miglioramento complessivo delle prestazioni; è stato inoltre rimosso il tasto Office (tondeggiante) per un ritorno ad un più classico pulsante File, che offre un menu riorganizzato e più intuitivo.

Nel complesso, Microsoft Word non è praticamente cambiato rispetto al suo predecessore: si notano delle modifiche negli stili e nei Wordart (ora sono presenti quelli che erano di Powerpoint nella versione 2007). Le altre funzioni sono pressoché identiche. Una nota: al primo utilizzo, il software carica per alcuni minuti, ma questo non si verifica poi per gli avvii successivi, che sono sufficientemente rapidi.

Microsoft Excel 2010

Il re dei fogli di calcoli, evoluzione di un vecchio Lotus 1-2-3 da cui Microsoft prese spunto, presenta pochissime novità come Word. Si notano delle modifiche a favore dell’usabilità nel menu Inserisci e poi un menu Formule molto ricco.

Sia Excel che Word sono meglio integrati con i servizi online di Microsoft, e facilitano la pubblicazione di contenuti sul web.

Microsoft Powerpoint 2010

Concludiamo la panoramica della nuova suite, con il terzo software più utilizzato: Powerpoint. Anche per lui valgono le medesime considerazioni dei precedenti: piccoli ritocchi estetici, miglioramento di alcuni menu e alcune funzioni (tra tutte, Animazioni e Transizioni).

Complessivamente il nostro giudizio sull’operato di Microsoft è di poco superiore alla sufficienza: buona l’intenzione di adattare layout e funzioni ai tempi, ma si poteva fare qualcosa di più. Manca l’innovazione, anche se obiettivamente Office 2007 è stato uno dei migliori risultati raggiunti da Microsoft, difficile da superare.

Il mio consiglio ai lettori è che non vale la pena di acquistare la nuova versione, salvo curiosità o desiderio di tenersi aggiornati. Non mancano i download illegali in rete, mentre per chi volesse rispettare il copyright è disponibile una versione di prova all’indirizzo sottostante:

http://www.microsoft.com/office/2010/en/download-office-professional-plus/default.aspx

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273