Top

Microsoft Propone un Avvio Instantaneo Integrato in Windows 7 basato su Linux

Secondo un recente sondaggio, Micorsoft sta prendendo in considerazione l’idea di integrare in Windows 7 un ambiente di pre-boot che fornirebbe accesso a molte applicazioni multimediali, ma non ai dati.

Il concetto pare basarsi sul concetto del PC 3.0 trattato dalla Phoenix Technologies a Gennaio. Phoenix, un famoso produttore di BIOS, ha sviluppato un ambiente di pre-boot basato su Linux che essenzialmente compie un ‘avvio istantaneo’. Anche DeviceVM ha fatto qualcosa di simile con la sua tecnologia Splashtop, attualmente usata dalla Asus.

Come fa notare Microsoft, comunque, l’utente non avrebbe accesso ai suoi dati. A questo punto, come potrebbe l’utente riprodurre musica senza poter accedere ai suoi dati? Chi ha detto ‘CD’?!

Il punto chiave, ovviamente, √® che entrambe le soluzioni utilizzando Linux per l’avvio. Se Windows 7 usasse Linux per un meccanismo di rapido boot cosa potrebbe accadere? Staremo a vedere.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273