Top

Microsoft Riceve 10$ Per Ogni Nokia Windows Phone Venduto

Fino ad oggi, gli addetti ai lavori si era spesso chiesti quanto Microsoft guadagnava dalla vendita di ogni smartphone Lumia. L’azienda di Redmond, durante la conferenza per la stampa, ha evidenziato come i ricavi fossero soltanto di 10$ per ogni Windows Phone venduto. Dobbiamo crederci? Andiamo a vedere in dettaglio la fonte di questa notizia e approfondiamo la questione.

Screen_shot_2013-09-02_at_10.51.34_PM_610x328_580-0

Da 10 A 40 Dollari Per Microsoft

Durante la mattinata vi abbiamo parlato dell’acquisizione di Nokia da parte di Microsoft. La partnership che è durata circa 2 anni e mezzo, però, non ha dato i frutti sperati a Microsoft a livello di entrate. Dalla presentazione PowerPoint di Microsoft, che ha spiegato i dettagli dell’accordo, è emerso che l’azienda di Redmond ha incassato in tutti questi mesi solamente 10$ per ogni Windows Phone venduto e prodotto da Nokia.

Con l’acquisizione di Nokia, quindi, Microsoft sostiene che il profitto netto per ogni smartphone venduto passerà a circa 40$ ad unità visto che i team di ricerca, sviluppo e marketing faranno capo ad un’unica azienda. L’obiettivo per l’azienda di Redmond è quello di arrivare e superare 50 milioni di unità vendute, ma già il secondo quarto 2013 Nokia ha spedito più di 7.1 milioni di smartphone Windows, registrando complessivamente l’81% degli smartphone Windows Phone spediti.

I numeri parlano chiaro, Windows Phone grazie ai Lumia di fascia medio-bassa sta crescendo e l’acquisizione di Nokia, effettuata da Microsoft, permetterà a quest’ultima di aumentare i ricavi ed allo stesso tempo diminuire il periodo che intercorre tra lo sviluppo e la produzione. Alcuni analisti hanno sottolineato, inoltre, come Nokia, azienda leader nel settore dei cellulari fino a qualche anno fa, sia stata acquistata ad un prezzo inferiore rispetto a quello che Microsoft pagò per Skype. Inoltre, Nokia era una delle poche aziende europee rimaste a produrre smartphone e l’acquisizione da parte di Microsoft porta negli Stati Uniti un marchio storico, che negli anni ’90 e nei primi del 2000 era sinonimo di qualità.

A nostro avviso, Microsoft, grazie a Nokia, potrà competere direttamente con Google ed Apple e nei prossimi mesi potremo assistere all’arrivo di nuovi smartphone targati Windows Phone in grado di attirare una buona parte dell’utenza e far guadagnare fette di mercato al sistema operativo dell’azienda di Redmond. Cosa ne pensate di questa notizia? Microsoft potrebbe entrare di diritto nel mercato degli smartphone a spron battuto, ora che ha in caso sia la tecnologia hardware che software? Fateci sapere la vostra nei commenti all’articolo, che ora potrete commentare anche attraverso Facebook.

Screen_shot_2013-09-02_at_10.51.08_PM_610x312_580-0

Link | cnet

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273