Top

Microsoft Security Essentials Riconosce Windows 7 Contraffatto

Microsoft ritorna a combattere la contraffazione dei suoi software e stavolta lo fa con una mossa a sorpresa: utilizzando il suo antivirus Microsoft Security Essentials. Solo pochi giorni fa avevamo recensito (nuovamente) l’utility gratuita per la protezione del pc, spiegandovi come effettuare le scansioni quando il pc è inattivo: Essentials Screensaver.

Una soluzione inattesa, volta a combattere la pirateria utilizzando uno strumento ritenuto irrinunciabile: l’antivirus. E se aggiornare la propria copia di Windows contraffatta è pericoloso, aggiornare l’antivirus è assolutamente obbligatorio: scacco matto, o quasi. Sì, perché Microsoft ha inserito i suoi sistemi anticontraffazione proprio negli aggiornamenti di Microsoft Security Essentials: una volta installati bloccano il pc e legano le mani a chi ha violato le licenze.

Ricompare l’incubo del WGA, Microsoft contro la pirateria

Ricordando sempre e comunque che la contraffazione è illegale ed è un’azione disonesta (che danneggia Microsoft ed il suo lavoro), l’idea migliore sarebbe passare a Ubuntu, un sistema operativo gratuito e libero basato su Linux.

Se però non volete (o non potete) fare a meno di Windows 7, anche se non potete permettervelo, allora state in guardia: evitate di installare aggiornamenti critici di sistema e di utilizzare Microsoft Security Essentials (gratis per gratis, meglio AntiVir di Avira).

E se siete stati colti in fragrante, non disperate: in rete già impazzano i modi per aggirare le nuove limitazione imposte da Redmond. La partita tra hacker e software house, insomma, sembra proprio non finire mai.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273