Top

Microsoft, Steve Ballmer e Windows 8 Al Centro Del Ciclone

Che Microsoft non è più quella di un po’ di anni fa, lo si sapeva. Sono troppi i riferimenti a cui fare appoggio per poter trarre conclusioni di questo genere. Purtroppo anche gli utenti si sono calati in massa in uno stato di malcontento, rimpiangendo le vecchie potenzialità della stessa Microsoft, quando a capo di tutto vi era Bill Gates. Vi ricordiamo che Bill Gates ha ceduto il posto a Steve Ballmer da circa tre anni. Notizia che fece il giro del mondo suscitando lo sconforto e la curiosità di molti, come sempre accade in queste situazione, per esempio proprio come per Steev Jobs recentemente.

Non c’è più alcun entusiasmo

All’incirca una settimana fa a Seattle, nello stadio da baseball dove giocano i Mariners, si è consumato un vero e proprio evento drammatico: al Microsoft Company Meeting, con i dirigenti del colosso informatico davanti a qualcosa come 18mila impiegati, l’entusiasmo pare lo si dovesse cercare come un ago in un pagliaio.

Nel web si può leggere di come Steve Ballmer non avesse lo sprint dei giorni migliori e gli speaker che gli sono succeduti sul palco non potessero aver fatto altro che seguirlo a ruota, proprio mentre illustravano novità e funzionalità dei vari ed eventuali nuovi prodotti da presentare al mercato. Sembrava quasi che non esistesse più alcun futuro per Microsoft, o che comunque la visione d’esso poteva essere soltanto di colore nero.

Proprio mentre Ballmer si è messo a parlare, molte persone hanno deciso di alzarsi dalle loro sedie per andare via, annoiati e senza passione di seguire. A quanto pare una delle notizie che ha scosso il pubblico è quella che , secondo voci non ancora confermate, l’attesissimo Windows 8, l’oggetto del desiderio, arriverà sui primi tablet tra ben 2 anni. Una vera e propria eternità per la tecnologia.

Cosa bisogna attendere a questo punto da Micorosoft? Quella era l’unica novità in gradi di far cambiare nuovamente pensiero ai più scettici. Quanto bisognerà attendere?

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273