Top

MicrosoftNews: Meno Sistemi Operativi, Store alla Grande, Figuraccia sui Cartelloni Office 2013

Addio Windows Phone

Tutti gli appassionati di tecnologia sicuramente ricorderanno Microsoft per il gran numero di sistemi operativi introdotti sul mercato in pochi anni: le varie edizioni, Home, Professional, Ultimate etc, sono sicuramente un gran dubbio per gli utenti che spesso si trovano nel panico di fronte a tutti questi nomi.

Con la direzione di Ballmer, però , si è arrivati alla sola edizione Pro ed Enterprise: in ogni caso, adesso, pare si voglia intervenire sui vari ecosistemi Windows, Windows RT, 8.1 e Windows Phone al fine di ridurne il numero a soli due sistemi.

Cattura di schermata (17)

Se ne parlava già da tempo, ma solo ultimamente pare che la cosa stia acquisendo serietà. Il progetto di Ballmer, che vedeva per Windows solo due edizione, RT e Full Windows, sembra sia in via di realizzazione.

In casa Microsoft, infatti, si respira un’aria di unione verso quello che attualmente è Windows phone che sta facendo registrare molti successi in tutto il mondo, soprattutto grazie a Nokia e i suoi smartphone Lumia della fascia bassa. In seguito all’aggiornamento di Windows Phone 8.1 che dovrebbe arrivare nei primi mesi del 2014, Microsoft potrebbe accorpare Windows Phone e Windows RT, rendendoli un tutt’uno da affiancare al classico Windows studiato per architetture X86 e X64.

Abbiamo Windows Phone. Abbiamo Windows RT e abbiamo un full Windows. Non avremo tre sistemi operativi.

Il messaggio è chiaro: ma quando vedremo ufficialmente tutto ciò?

Windows Phone: Lo Store Registra 3 Miliardi Di Download

Ne è passato di tempo da quando Microsoft riusciva a contare i dispositivi Windows Phone venduti sulle dita di una mano: oggi, sicuramente non si è agli stessi livelli di un più generico “Android“, ma comunque i dati statistici che sono trapelati lasciano ben sperare, soprattutto Nokia che, con i suoi Lumia, è riuscita ad accaparrarsi una buona fetta di mercato.

Store Da Record

windows-phone-store

Uno dei punti maggiormente a sfavore di Windows Phone è sempre stato il Marketplace: poche applicazioni, e la maggior parte di quelle “davvero utili” sono poco ottimizzate e non all’altezza di un sistema come WP che, davvero, non ha lacune.

Un sistema operativo completo, veloce e senza alcun rallentamento non poteva non riscuotere successo tra quelli utenti che da uno smartphone non pretendono follie: non a caso, gli smartphone Nokia Lumia, soprattutto quelli di fascia bassa (vedi Lumia 520) hanno fatto sì che le vendite del colosso finlandese aumentassero di oltre il 360%.

In ogni caso anche il Windows Phone Store (ex Marketplace) ha riscosso un importante successo nelle ultime ore: secondo Microsoft, infatti, lo store avrebbe segnato il traguardo degli oltre 3 miliardi di download, il che significa che il numero delle applicazioni è notevolmente aumentato, così come la qualità che, adesso, su Windows Phone 8 sta raggiungendo i livelli delle altre piattaforme.

Figuraccia Di Microsoft Nei Cartelloni Pubblicitari Di Office 2013

Nelle settimane scorse, quando Apple mostrò al grande pubblico la nuova suite d’ufficio iWork, integrata gratuitamente sui nuovi iDevices, Microsoft fece di tutto per cercare di denigrare il lavoro svolto da Apple, per mettere in risalto la suite di Redmond, Office. Tuttavia, nei cartelloni pubblicitari della suite d’ufficio di Microsoft, compare un grande “fail” (come si usa dire in rete, per indicare una figuraccia).

Siamo Sicuri Sia Meglio Office?

Cartellone-Surface-2-630x310

Un grande punto a favore dell’azienda sono senza dubbio le campagne pubblicitarie che realizza per dare un posto di spicco ai suoi prodotti: è stata una rivoluzione vedere, al centro di Londra, un Surface 2 gigante montato in piazza e perfettamente funzionante; molti ricorderanno, però, anche le campagne che Microsoft conduceva contro altre aziende, nelle sfide Smoked By Windows Phone in cui venivano esaltate tutte le funzioni del nuovo OS di Microsoft.

Tuttavia nella campagna pubblicitaria del nuovo Surface 2, quando viene illustrata la diapositiva relativa ad Excel, è possibile notare come la somma dei valori (nell’esempio, i soldi spesi in una vacanza alle Hawaii) non mostri un risultato corretto: è scritto, infatti, 9000$, quando in realtà la somma è 9500$.

Sicuramente non si tratta di un errore del software ( in quanto il valore non sarà stato ricavato grazie alla funzione “SOMMA“), ma sicuramente è una pessima figura per l’azienda che è sempre stata impegnata a criticare iWork: con il tempo perso dietro ad Apple, magari, Microsoft avrebbe potuto preparare una diapositiva “corretta”. 😉

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273