Top

Monitare Gli Eventi Sismici Con Quake Shakes

senza-titolo-213

Almeno una volta nella nostra vita abbiamo vissuto il terremoto e ne abbiamo sentito parlare ultimamente dopo la tragedia che ha colpito le zone dell’Aquila il 6 Aprile 2009. Sotto i nostri piedi la terra è in continuo movimento e anche in questo preciso momento in un punto della Terra si sta verificando un evento sismico.

Per monitorare gli eventi sismici vengono utilizzati i sismografi, apparecchiature che hanno il compito di registrare una parte di quello che avviene sotto di noi. Esistono diversi istituti che analizzano i dati degli eventi sismici per studiarli, un istituto molto famoso a livello internazionale è l’United States Geological Survey, un’agenzia scientifica del Governo degli Stati Uniti, che ha sviluppato un’applicazione con Adobe AIR per monitorare gli eventi sismici.

Il nome dell’applicazione è Quake Shakes. Avviata l’applicazione ci troveremo davanti un planisfero, avremo a disposizione la possibilità di tracciare i confini delle acque continentali o i confini territoriali, potremo selezionare il tipo di planisfero da visualizzare e scegliere se far comparire gli eventi sismici avvenuti o nelle ultime 24 ore, o negli ultimi 7 giorni o gli eventi avvenuti oltre i 7 giorni. Incominceremo subito a visualizzare, attraverso dei pallini, gli eventi sismici in base alla fascia temporale precedentemente selezionata con un colore diverso in base alla magnitudo. Portandoci con il puntatore del mouse sul pallino visualizzeremo informazioni più dettagliate come la località del sisma e la magnitudo precisa.

Attraverso questa applicazione tutti gli appassionati dei fenomeni sismici, ma anche più semplicemente per chi vuole saperne di più, potranno monitorarli comodamente dal proprio computer.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273