Top

Monitorare le Applicazioni: Usiamo Kiwi

kiwi

Kiwi è un piccolo ma molto potente programma che permette di monitorare le proprie applicazioni, in modo da avere la situazione sempre sotto controllo.

Controllare le proprie applicazioni con Kiwi

Grazie a quest’applicazione, disponibile in due versioni, una gratuita, che personalmente consiglio, e una a pagamento, si possono monitorare, con dettagli avanzati, tutti i programmi attivi sul proprio pc (ovviamente non vengono considerati i processi attivi di default). Con una semplice occhiata al programma è possibile scoprire da quando tempo un software è attivo, monitorare la CPU e la RAM, il suo stato, la quantità di memoria in uso e quella utilizzata dall’avvio ecc… Insomma si può sapere quasi tutto su un qualsiasi programma in esecuzione!

Molto interessante è l’opzione che permette di chiudere il programma quando supera un certo utilizzo di RAM, CPU o memoria, ma questa funzione, sfortunatamente, è disponibile molto limitatamente nella versione gratuito, mentre può essere utilizzata al massimo in quella a pagamento, che offre molte opzioni in più, come la notifica via email per determinate situazioni preconfigurate dall’utente.

L’interfaccia grafica, come potete vedere dall’immagine qui sopra posta, è abbastanza semplice e sicuramente ben strutturata. Grazie a ciò è possibile utilizzare con facilità il software, senza dover perdere ore e ore a cercar di capire come funziona. Le opzioni avanzate scarseggiano assai nella versione gratuita, mentre in quella a pagamento ce ne sono parecchie.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti