Top

Montare Cartelle Come Drive Virtuali In Windows

Creare drive virtuali è un’operazione spesso poco eseguita dagli utenti, ma che in svariate occasioni può risultare molto utile per far risparmiare tempo ed accedere più velocemente a risorse a cui per lavoro o per altri motivi siamo costretti a far ricorso spesso.

Come montare cartelle in drive virtuali

Già in passato vi avevamo presentato il più famoso tra i software per la virtualizzazione, Daemon Tools, in un tutorial per creare un lettore CD/DVD virtuale, funzione indispensabile quando si ha la necessità di testare file iso o altri tipi di immagini di dischi che in alternativa andrebbero masterizzati ogni volta su CD o DVD.

L’utility che vi presentiamo oggi è ben diversa da Daemon Tools, perché permette la virtualizzazione di cartelle e non di file immagine. Stiamo parlando di vDrive, un’utility freeware compatibile con tutti i sistemi Windows, grazie alla quale potremo montare ogni cartella presente sul disco fisso, come un drive virtuale.

Questa possibilità risulta molto utile per chi è abituato a lavorare spesso su determinate cartelle. E’ vero che si potrebbe anche creare un collegamento sul desktop ad ogni cartella, ma è vero anche che riempire il desktop è un’operazione assolutamente sconsigliabile, per ciò risulterà molto più immediato e meno influente sulle prestazioni del sistema, montare drive virtuali per le cartelle usate di recente.

vDrive è un software semplicissimo da usare. Una volta scaricato ed installato, basterà:

  • fare un click destro sulla cartella che vogliamo montare come drive virtuali e scegliere “Map virtual drive”
  • a questo punto scegliamo la lettera del drive virtuale e il nome con cui sarà visualizzato il volume appena creato
  • scegliamo a questo punto tra permanent e temporary mapping (temporary farà sì che al riavvio del sistema il drive virtuale verrà automaticamente rimosso, permanent invece lo manterrà attivo)
  • ora non resta che cliccare “ok”

Quando decideremo di eliminare il drive creato, basterà effettuare la stessa operazione, cliccando sulla cartella montata come drive virtuale e cliccando poi su “Unmap virtual drive”.

E tu quante cartelle hai montato come drive virtuali?

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273