Top

Moto 360, LG G Watch e Android Wear a Confronto: Vediamoli Tutti

Presentato al keynote di apertura della Google I/O, Moto 360 verrà lanciato ufficialmente sul mercato nei prossimi mesi. Questo è uno dei primi smartwatch con a bordo il sistema operativo di Google, ottimizzato per i wearable device. Pur non essendo già disponibile come LG G Watch e Samsung Gear Live, sembra che Moto 360 sia uno dei dispositivi più attesi da parte del grande pubblico.

motorola_moto_360_2

Lo smartwatch più atteso dell’anno

Alla Google I/O 2014, che si è tenuta a San Francisco qualche giorno fa, è stato presentato il nuovo Moto 360, smartwatch dal form factor circolare e che risulta essere uno dei dispositivi più interessanti. Infatti, Moto 360 è un prodotto più elegante e con finiture più curate rispetto agli altri smartphone attulmente presenti sul mercato.

Un altro fattore di distinzione, rispetto alla concorrenza, è l’utilizzo di un display edge-to-edge luminoso e molto bello da vedere, che ricopre tutta la superficie frontale del dispositivo. Durante i primi hands-on, il Moto 360 è apparso fluido e reattivo durante l’uso e l’impiego del display circolare conferisce un aspetto più vicino alla concezione del mondo della moda. Per il momento, però, è ancora presto per dire se Moto 360 sarà un successo, fatto sta che Motorola ha investito molte risorse in questo progetto, decidendo di entrare in un mercato in crescita.

Motorola Moto 360 non sarà disponibile a partire da luglio, come LG G Watch e Samsung Gear Live, bensì sarà necessario aspettare qualche mese. Infine, Motorola non ha ancora annunciato le specifiche tecniche, né la data ufficiale di commercializzare o il prezzo di vendita. Cosa ne pensate?
Google, dopo aver presentato la nuova piattaforma di dispositivi indossabili, ha lavorato a lungo per realizzare un primo prototipo funzionante. Ci sono voluti tanti anni prima che la tecnologia ed il software fossero in grado di supportare le nostre esigenze quotidiane. La tecnologia, quindi, ha fatto importanti passi in avanti e LG G Watch, Samsung Gear Live e Moto 360 sono il risultato del tanto lavoro svolto dagli ingegneri dell’azienda di Mountain View. La fetta di mercato degli smartwatch è in fermento in questo periodo in particolare, tutte le principali aziende stanno cercando il loro piccolo posto al sole.

IMG_1445

Uno Smartwatch, Non Molto Smart

Come potete vedere dalla foto qui sopra scattata alla Google I/O 2014, la prima versione del prototipo con Android Wear installato sopra aveva un design abbastanza anonimo, per non parlare della scarsissima vestibilità e comodità, ed anche la parte software non era stata completamente sviluppata. Ci sono voluti, secondo gli addetti ai lavori, tanti prototipi prima di giungere ad un prodotto commercializzabile.

This is one of the early prototypes for developing Android Wear.

No, really! This is a picture of a slide from a Google I/O session on Android Wear. You gotta start somewhere!

Oggi, riguardando indietro nel tempo, sembra impossibile che si sia raggiunto un livello in cui i prodotti sono sempre più sottili ed il software è stato ottimizzato al punto tale da poter funzionare su dispositivi di piccole dimensioni. Google, con Android Wear e Google Glass, ha intrapreso la strada verso l’innovazione ed, oggi, si ritrova con un bagaglio di conoscenze estremamente importante. Apple, nel frattempo, è al lavoro su un prodotto rivoluzionario, ma per il momento le indiscrezioni sono abbastanza confuse. Gli smartwatch e tutti i dispositivi indossabili saranno un elemento importante dell’immediato futuro e Google, con molta probabilità, sarà uno dei principali protagonisti.

Il nuovo LG G Watch è il primo smartwatch prodotto dall’azienda coreana e dotato di Android Wear. Alla Google I/O 2014, infatti, i protagonisti del palcoscenico sono stati gli smartwatch ed assieme al tanto atteso LG G Watch, vi erano anche Moto 360 e Samsung Gear Live. Andiamo a vedere in dettaglio le specifiche tecniche, il prezzo e quando sarà disponibile il nuovo LG G Watch.

 arton19772

 

LG G Watch: Lo Smartwatch Impermiabile

Alla Google I/O 2014, LG G Watch è stato presentato durante il keynote ufficiale e sarà il primo smartwatch prodotto da LG e disponibile in Italia al prezzo di 199€. Le caratteristiche tecniche sono estremamente interessanti, ma LG ha sempre sottolineato la differenza tra smartphone e smartwatch, dal momento che quest’ultimi permettono di accedere, in modo rapido ed intuitivo, a semplici task come rispondere ai messaggi o visualizzare le notifiche.

unnamed

Sul fronte hardware, LG G Watch è dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 400 da 1.2 GHz, RAM da 512 MB, memoria interna pari a 4GB, display da 1,65 pollici LCD IPS con risoluzione 280×280 pixel, connettività Bluetooth 4.0, certificazione IP67 e batteria da 400 mAh. Le dimensioni sono pari a 37,9×46,5×9,9 millimetri e il peso tocca i 63 grammi. LG G Watch è completamente impermiabile, ovvero può essere immerso in acquista, ma solamente per 30 minuti. Al suo interno, inoltre, vi sono tanti sensori tra cui una bussola, giroscopio e accelerometro. Attualmente è disponibile in colorazione nera, bianco e oro.

Cosa ne pensate degli smartwatch e della grande attenzione (da parte di media, aziende e anche pubblico) che stanno ricevendo in questo periodo? Prodotto del futuro o grande flop? Fateci sapere cosa ne pensate o cosa vorreste veder fare (o non fare) a questi dispositivi nei commenti all’articolo.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273