Top

Moto X: Tutte Le Novità

Durante la serata di ieri, è stato presentato il nuovo Moto X smartphone di Motorola che dovrebbe guidare la rinascita di questa azienda che, attualmente, è posseduta da Google. Le novità sono molteplici, a partire dalla personalizzazione di Android fino ad arrivare ad alcune interessanti funzionalità come l’Active Display o i comandi vocali. Andiamo a vedere in dettaglio le specifiche tecniche e le principali funzionalità.

presentazione-del-moto-x

Moto X E’ Arrivato

Dopo mesi di rumors, immagini che sono trapelate nella blogosfera, finalmente il Moto X è stato presentato da Motorola in un evento che si è tenuto a New York. Il nuovo smartphone è il rilancio ufficiale del produttore di cellulari Motorola che, in questi ultimi anni, non ha presentato sul mercato novità e soprattutto, da quando è stata acquisita da Google, ha lavorato in gran segreto per realizzare questo dispositivo. Il Moto X, quindi, sarà lo smartphone di punta per Motorola ed integrando il sofware prodotto da Google si pone come diretto rivale all’iPhone di Apple ed alla serie Galaxy di Samsung. Sul fronte delle specifiche tecniche, il Moto X dispone di uno schermo da 4.7 pollici Full RGB HD con risoluzione pari a 720×1080 pixel protetto da un nuovo tipo di vetro Gorilla Glass denominato Magic Glass, fotocamera da 10 megapixel, processore Snapdragon S4 Pro da 1.7 Ghz, GPU Adreno 320, 2GB di RAM, batteria da 2200 mAh  con autonomia di 24 ore, fotocamera frontale da 2 megapixel e 16 GB o 32 GB di memoria “built-in”.

Motorola ha realizzato Moto X con l’idea di renderlo altamente personalizzabile, infatti sarà possibile scegliere se il pannello frontale deve essere bianco o nero, mentre il pannello posteriore è disponibile in 18 varianti. Attraverso il sistema di configurazione Moto Maker, inoltre, gli utenti potranno decidere se dotare il proprio dispositivo di 16 o 32 GB di memoria interna. Dotato di Android 4.2 Jelly Ban, il Moto X include alcune funzionalità di cui avevamo già parlato come l’Active Display ed i comandi vocali. Moto X verrà completamente assemblato all’interno della fabbrica Motorola a Fort Worth in Texas e non a caso Motorola ha sempre cercato di sottolineare il fatto che questo smartphone, a differenza della concorrenza, viene completamente realizzato negli Stati Uniti. Per il momento Moto X non è disponibile in Europa e forse non lo sarà nemmeno in futuro, visto che secondo le ultime indiscrezioni Motorola si sta preparando a presentare ulteriori dispositivi sul mercato sia per il mercato statunitense che quello europeo.

Motorola_Moto_X_57586940_01_610x436

Link | cnet

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273