Top

Moto X: Uno Sguardo Alla Fabbrica

Il nuovo Moto X, assemblato negli Stati Uniti, è uno smartphone che rappresenta come le aziende del mondo IT stiano cercando di riportare il lavoro in USA. Google e Motorola, assieme a Flextronic, hanno inaugurato da poche settimane la fabbrica di Forth Worth, che per molti anni era rimasta in completo stato di abbandono. Andiamo a vedere in dettaglio.

Screen Shot 2013-09-12 at 9.57.28 AM

Proudly Made In USA

E’ raro poter accedere all’interno delle fabbriche che realizzano gli smartphone di ultima generazione. Ultimamente, negli Stati Uniti molte aziende stanno cercando di riportare il lavoro abbandonando i produttori cinesi. L’aumento degli stipendi, le spese di spedizione tramite aereo o cargo sono alcune tra i principali motivi per cui i produttori cercano di riportare la produzione in USA. Il nuovo smartphone di Google, Moto X viene fabbricato presso Forth Worth in Texas, all’interno di una vecchia fabbrica che era stata abbandonata e che produceva, un tempo, i cellulari Nokia. Lo stabilimento di Forth Worth assembla completamente il nuovo Moto X e, per celebrare il ritorno della produzione negli Stati Uniti, Motorola e Google hanno invitato la stampa americana presso lo stabilimento per mostrare la catena di montaggio e tutti i processi a cui vengono sottoposti tutti i Moto X prodotti.

Screen Shot 2013-09-12 at 9.57.13 AM

Screen Shot 2013-09-12 at 9.58.39 AM

Per quanto riguarda i principali numeri, lo stabilimento di Flextronics starebbe producendo circa 100 mila dispositivi alla settimana e gli ordinativi, secondo alcune indiscrezioni, starebbero aumentando velocemente. Questo risultato è veramente significativo per un’azienda che ha deciso di riportare la sua catena di assemblaggio negli Stati Uniti. Buona parte dell’hardware all’interno del Moto X, inoltre, è realizzato negli Stati Uniti e, questo, permette di comprendere che lo smartphone è quasi, per il 100%, Made In USA. Per quanto riguarda i costi, Motorola riesce a realizzare uno smartphone personalizzato entro quattro giorni, con costi di spedizione più bassi. Questa differenza di prezzo, per quanto riguarda la spedizione, andrebbe a coprire il salario di 12/14 dollari all’ora che viene percepito da parte dei dipendenti. Pur essendo il triplo, il salario orario di un americano, rispetto ad un dipendente di una fabbrica cinese, il CEO di Motorola, Dennis Woodside, ha sottolineato che i dispositivi venduti sono in grado di generare profitti. Infine, per celebrare l’apertura ufficiale dello stabilimento di Forth Worth, Google ha creato una galleria fotografica interattiva includendo anche un tour virtuale con Street View. Attualmente, Motorola sta ancora ricercando personale per la costruzione del nuovo Moto X.

Screen Shot 2013-09-12 at 9.58.01 AM

Screen Shot 2013-09-12 at 9.57.46 AM

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273