Top

MyLikes, Guadagnare Condividendo Su Facebook e Twitter

Cliccare “Mi piace” su un qualsivoglia link di Facebook o “retweetare” lo stato di un amico su Twitter è un’attività che da oggi ha anche un riscontro economico. Sì, perché per un numero sempre crescente di aziende e organizzazioni ottenere apprezzamenti digitali vale quanto un’eccellente pubblicità.

Con l’obiettivo di sfruttare proprio questo mercato nascente è stato creato MyLikes, una sorta di social network in cui – a differenza dalle piattaforme classiche – lo scopo è condividere annunci pubblitari su Facebook e Twitter. E in base ai click generati, si viene remunerati (discretamente bene). Ma attenzione perché c’è sempre la seconda faccia della medaglia.

Fare soldi con i social network? Si può, con MyLikes!

Non basta, naturalmente, condividere un annuncio o un link sulle proprie bacheche di Facebook e Twitter per ricevere i soldi. Bisogna aspettare che qualcun altro ci vada a cliccare, possibilmente in maniera genuina. E quel click verrà pagato – sono cifre di esempio – tra 11 e 40 centesimi di dollaro. Ma come far sì che qualcuno clicchi nel nostro link? Per gli italiani è sin da subito complicato: gli annunci sono in inglese e per attirare potenziali visitatori devono perlomeno essere tradotti prima di postarli. Peraltro, se qualcuno dei nostri amici o conoscenti clicca sul link si ritrova in un sito inglese poco interessante e difficilmente la volta successiva si farà fregare.

Morale della storia: MyLikes vanta il fatto che un suo “utente medio” riesca a guadagnare sino a 50$ al mese. A occhio non sembra così impossibile, purché si abbiamo profili di Facebook e Twitter con molti, moltissimi contatti. Ma se tutto d’un tratto finissimo per fare inutile spam, il rischio di essere “nascosti” o persino “cancellati” dagli amici diventa molto alto… E allora i guadagni precipitano.

Link | MyLikes

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273