Top

Nokia Cresce In Borsa Del 47%, Grazie A Microsoft

La Borsa ieri ha premiato il titolo Nokia, mentre Microsoft ha registrato un -5.2%. Gli investitori sono fiduciosi nel fatto che l’azienda di Espoo riuscirà a riprendersi dalla crisi, ma allo stesso tempo l’acquisizione di Microsoft permetterà di ridurre le spese ed ottimizzare i flussi di lavoro. Andiamo a vedere in dettaglio come mai il titolo Nokia è cresciuto del 47%.

microsoftacquistanokia

Nokia Sale, Microsoft Scende

Durante la giornata di ieri vi abbiamo parlato dell’acquisizione di Nokia da parte di Microsoft. L’azienda di Redmond, infatti, ha deciso di acquistare il principale partner hardware per Windows Phone e questa mossa permetterà un’integrazione migliore tra i servizi offerti da Microsoft e le tecnologie sviluppate da Nokia. Anche la Borsa ha premiato il marchio finlandese per questa partnership, ma gli investitori di Microsoft non hanno espresso lo stesso apprezzamento. Infatti, nella mattinata di ieri, Microsoft ha aperto registrando un -5.2% a 31.75 dollari, mentre Nokia nello stesso momento ha aperto a 4.36€. Se compariamo il dato di Nokia, rispetto alla chiusura del giorno precedente a 2.96€, notiamo come il titolo sia cresciuto di oltre il 47%. Durante la giornata il titolo, invece, si è stabilizzato attorno a 4.14. Gli investitori di Nokia hanno, quindi, apprezzato particolarmente l’acquisizione visto che nelle ultime settimane, pur crescendo WIndows Phone, non erano cresciuti i ricavi di Nokia. Adesso, quindi, Microsoft darà 7.1 miliardi di dollari per acquisire il brand Nokia, i brevetti e le tecnologie sviluppate nei laboratori dell’azienda di Espoo. L’acquisizione, quindi, rappresenta anche un taglio dei costi per Nokia e, forse, potrà essere un buon inizio anche per un futuro in cui il titolo ritornerà ai valori del 2007. Infatti, in questi ultimi 5 anni il titolo Nokia ha perso oltre l’82%, ma adesso gli investitori sono ottimisti del fatto che l’azienda riuscirà a trovare nuovi sbocchi, industrie e riuscirà a reinventare se stessa, come ha già fatto altre volte. Per quanto riguarda Microsoft, invece, è un’altra storia. Pur avendo tanti una quantità ingente di denaro da parte, ha “solamente” speso 7.1$ miliardi per effettuare una scommessa un po’ rischiosa. L’unico accordo che possiamo comparare è quello riguardante l’acquisizione di Motorola da parte di Google. Questa mossa, quindi, pur offrendo a Microsoft l’acquisizione di centinaia di brevetti, gli investitori la valutano rischiosa per il futuro, anche se l’azienda di Redmond ha già buoni propositi per raggiungere entro il 2018 li 15% di marketshare. Cosa ne pensate?

Link | TechCrunch

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273