Top

Nuova Tecnica Per Catturare Pedofili

angelino
Il Professor Roy Maxion, professore associato alla Newcastle University, sta conducendo una ricerca negli USA per rintracciare i pedofili dal modo in cui utilizzano la tastiera nelle chat room.
L’omicidio di Ashleigh Hall, un adolescente da Darlington, avvenuto lo scorso anno per mano di un predatore che sfortunatamente ha incontrato su Facebook ha sollevato diverse richieste per una maggiore sicurezza per i giovani su Internet.

Scoprire i pedofili entro 10 battute di tastiera

I ricercatori ritengono che la tecnologia potrebbe essere utilizzata per determinare l’età di una dattilografa del computer, il sesso e la cultura entro 10 battute di tastiera controllando velocità e ritmo.

typing_1604455c

In pratica grazie a questa nuova tecnica la polizia britannica sarà capace, con sole dieci battute di tastiera, di smascherare i malintenzionati che troppo spesso utilizzano le chat room per adescare adolescenti.
Queste le parole di Phil Butler, detective a capo del Dipartimento di Cybercrime e Sicurezza Informatica della stessa Università:

“La ricerca del professor Roy ha il potenziale per essere uno strumento fantastico per la lotta contro la criminalità, in particolare per rintracciare i pedofili.
Se i bambini stanno parlando tra loro su Windows Live o MSN Messenger, grazie a questa nuova tecnica possiamo dotare i moderatori della chat della tecnologia necessaria per controllare se nelle chat room è presente un adulto.”

Fonte: Telegraph

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273