Top

Occhiali By Google: Possono Essere Semplici Occhiali?

Quando Google si attiva per entrare in una nuova nicchia di mercato meglio stare con le orecchie e gli occhi aperti perché ci sono alte probabilità che ci stupirà nel farlo. Anche quando si tratta di progettare e mettere sul mercato un paio di occhiali la società di Mountain View non lo fa certo in modo comune, infatti i suoi occhiali avranno un display (si vociferava dovesse essere trasparente, ma le ultime indiscrezioni smentiscono questa notizia), alcuni pulsanti sulle stanghette e potrebbero anche utilizzare la connessione internet di un telefono cellulare tramite Wi Fi o Bluetooth.

Occhiali By Google: Indiscrezioni Tecniche

Il display heads up (HUD) sarà solo per una delle due lenti e sarà fornito di una fotocamera frontale utilizzata non solo per il normale uso di scattare fotografie e pare che sarà persino dotato di un flash per permetterti di fare fotografie di qualità anche in notturna, anche se dubito avrà un numero di megapixel davvero soddisfacente. La fotocamera frontale servirà anche per raccogliere informazioni che potrebbe essere integrate ai servizi di localizzazione di Google, chi li acquisterà potrebbe andare in giro un pò come Terminator guardando, direttamente sul display dei loro occhiali, le informazioni che gli servono. A questo scopo sicuramente saranno provvisti di GPS.

Gli occhiali di Google dovrebbero avere sia comandi vocali che comandi dati attraverso specifici movimenti del capo (presumiamo quindi che avrà dei sensori di movimento), anche se per alcune funzionalità non si potrà prescindere dall’uso di veri e propri pulsanti. Il sistema operativo presente negli occhiali sarà una versione di Android e, proprio come i cuginetti smartphone, anche gli occhiali disporranno di connettività 3G o anche 4G.

Per quanto riguarda l’aspetto e il design, sui vari siti si ipotizza una somiglianza abbastanza rilevante con il modello degli Oakley Thump rappresentato nell’immagine di apertura, ma vi terremo aggiornati per tutti i prossimi sviluppi che, ne siamo sicuri, non tarderanno ad arrivare.

I rumors ci fanno sperare che questi occhiali saranno disponibili addirittura nei prossimi mesi e non solo per la fine dell’anno, come si pensava, ma, se la sua impostazione e le sue caratteristiche sembrano ricalcare quelle degli smartphone, lo stesso destino avrà anche il prezzo che non sarà di certo inferiore ai 250 dollari probabilmente. I sempre ben informati fanno sapere che è ancora in dubbio la modalità con cui saranno rilasciati questi occhiali, in molti pesano che la società rilascerà il prodotto inizialmente come un prodotto beta da far testare come è stato, lo scorso anno, per i Chromebook Cr-48.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273