Top

OCZ abbandona il Mercato delle Memorie RAM e si dedicherà agli SSD

Aggiornato

La notizia è di quelle che, per gli addetti ai lavori e gli appassionati, non passerà inosservata.

OCZ lascia le RAM e si concentrerà sui dischi allo stato solido

OCZ, uno dei migliori brand riguardo il settore delle memorie ad alte prestazioni lascia, per dedicarsi principalmente ai dispositivi SSD che sostituiranno i “vecchi” hard disk nel prossimo futuro..

Ma sarà un abbandono progressivo: per ora si interromperà la fornitura di memorie di medie-basse prestazioni

Dopo aver duellato (spesso vittoriosamente) per anni con tutti i nomi del settore mondiale (kingston, Corsair..) per realizzare le RAM più performanti  sul mercato, l’azienda californiana ha deciso di investire sui device allo stato solido ancora più massicciamente di quanto non abbia fatto finora.

OCZ technology, che già offre dei dischi SSD, appartenenti al segmento high-end,   è intenzionata da questo momento in poi, a concentrarsi sugli SSD e pensa anche che questo settore sarà il suo core business nel prossimo futuro.

Un settore, quello delle memorie a stato solido, che rappresenta un mercato costantemente in crescita e che, a detta di molti analisti, è ancora ben lungi dall’aver espresso tutto il suo potenziale.

Gli SSD sono superiori agli hardisk, per prestazioni ma no ancora per capienza e il costo ne allontana la diffusione su larga scala e al mercato consumer.

La californiana OCZD lascia quindi il mercato delle memorie RAM (per ora solo di fascia medio-bassa) ma resta ancora la più agguerrita che mai: chissà che tutto questo non contribuisca ad un ulteriore assottigliamento dei prezzi dei supporto SSD già a partire da quest’anno.

via

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273